… di FOGLIA e di METAURO Quattro pittori, un Castello e San Sisto dei Funghi

di 

24 settembre 2014

Il Comune di Piandimeleto ha accettato di buon grado un’idea della Mostra Micologica nel paese di San Sisto. Lassù a mezza via fra la culla del Foglia e  il culmine del Carpegna. La Mostra Micologica-che da sempre assieme ai funghi promuove la valorizzazione del territorio- ha chiesto che il suo Comune, Piandimeleto, ottenesse la fattiva “compagnia” culturale del Comune di Fano. E, così, nel castello di San Sisto e nell’altro più intatto -quello di Piandimeleto,- voluto dai Conti Oliva negli anni ’40 del 1400, quattro pittori propongono con le loro tele una ribalta d’arte. Per cospicue e ripetute platee di visitatori che vanno per funghi e… trovano “prelibate” tele!

La contaminazione fra la pittura e l’agricoltura è stata curata da “La Minerva” della giornalista Francesca Brugnettini anche esperta in proposte
espositive, in Italia e all’Estero. Francesca Brugnettini ha chiesto a due maestri del Montefeltro e ad altri due del mare fanese di onorare San Sisto e Piandimeleto e di farsi essi stessi onorare nei due comuni. Espongono, dunque, Luciano Baldacci e Giulio Serafini rispettivamente di Sassofeltrio e Monte Calvo e con loro Dante Piermattei e Alessandro Tonti fanesi. La mostra sarà introdotta dal Sindaco di Piandimeleto, Stefano Benedetti e dal Sindaco di Fano, Massimo Seri fautori della nuova ed importante iniziativa. Sarà, invece, il giornalista Tullio Vittorio Giacomini, recentemente “illustrato” su una intera pagina, nazionale, de “Il Resto del Carlino”, a raccontare le opere e i giorni dei quattro maestri.

10x21_2

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>