Derby di Coppa, Liera firma la vittoria del Vismara sull’Atletico Gallo Colbordolo

di 

25 settembre 2014

VIS PESARO – ATLETICO GALLO COLBORDOLO 2-1

VISMARA: (4-3-3): Mumuni; Gregori, Ruggeri, Liera, Meglio( 35’ st. Passeri); Bartoli( 16’ st. Rossi), Tonucci, Urbinati; Zonghetti ( 30’ st. Vaierani), Francioni, Zangara.

All. Pazzaglia

A disp. Celato, Gentili, Tagliavento, Antonioli.

ATLETICO GALLO COLBORDOLO: (4-3-3) Cappuccini; Arduini, Ferrini, Nobili A., Virgili; Polanco, Paoli( 15’ st. Muratori), Nobili G.(1’st. Zandri), Rolon, Vegliò, Cocchi.

All. Fulgini

A Disp: Bacciaglia, Della Betta, Leva, Liera, Quitadamo.

Arbitro: Perozzi di Ancona.

Ammoniti: Meglio, Bartoli, Cocchi, Urbinati.

Reti: 41’ pt. Nobili G., 5’ st. Bartoli, 24’ st. Liera.

MONTECCHIO – Quarto di finale di Coppa Italia Eccellenza Marche, che ha già sapore di derby anticipato fra due formazioni che si sono già sfidate diverse volte nel campionato Promozione. Prima parte di gara che vede una leggera supremazia del Gallo Colbordolo, legittimata con la rete al 41’di Giacomo Nobili lesto a raccogliere la palla dopo una mischia in area e battere Mumuni, con un fendente sotto la traversa. In precedenza da registrare per gli ospiti, una traversa colpita da un tiro di Vegliò deviato da un difensore ed altre due occasioni sempre con Giacomo Nobili e Paoli. I pesaresi, a loro volta si rendono pericolosi con Francioni, che colpisce di testa su corner battuto da Bartoli, ma la palla va fuori di poco.

Vismara - A.G. Colbordolo

Vismara – A.G. Colbordolo

Ad inizio ripresa si registrano subito un paio di azioni per parte, prima del pareggio del Vismara al 50’ con una punizione da venticinque metri di Emiliano Bartoli che si infila sotto l’incrocio dei pali, battendo l’incolpevole Cappuccini. Reagiscono subito gli ospiti con un colpo di testa di Cocchi che impegna Mumuni.

I ragazzi di mister Pazzaglia prendono sempre più campo ed al 69’ passano in vantaggio con Jacopo Liera, che di testa devia in rete una punizione di Ale Rossi.

Non ci stanno i ragazzi di Fulgini, e provano a pervenire al pareggio con Cocchi, che va al tiro, ma si fa stregare da Mumuni e ad imbastire altre azioni sulla loro trequarti, ma è il Vismara che in contropiede va due volte vicina alla terza segnatura con Zangara. Ultimi dieci minuti finali, con i pesaresi che rimangono in dieci per l’infortunio di Francioni, costretto ad uscire per aver subito un brutto fallo di gioco, ma che riescono a cogliere bottino pieno che fa morale e permette di affrontare la gara di ritorno il prossimo 15 ottobre a Gallo di Petriano, con più tranquillità.

(si ringrazia Antonio Cardinali)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>