Frontale in Puglia: muore il giovane ingegnere urbinate Federico Zolfi assieme a due amici

di 

26 settembre 2014

Ambulanza (foto di repertorio)

Ambulanza (foto di repertorio)

URBINO – Una terribile notizia rimbalza dalla Puglia a scuotere Urbino e tutto il nostro territorio provinciale. Federico Zolfi, 34enne ingegnere originario del ducato attualmente residente in Germania, è morto sulla Provinciale 61 che collega la barese Turi a Gioia Tauro, assieme a due amici, la 30enne piacentina Valeria Brizzolara e la genovese 26enne Elisa Basso.

I tre procedevano su una Peugeout 205 assieme a un quarto ragazzo, il 31enne Gianluca Molinari, che è in coma all’ospedale di Bari. Pare andassero a un matrimonio quando, per cause al vaglio degli inquirenti, la loro auto è stata centrata frontalmente da un Tir all’uscita di una curva. In quel momento pare piovesse forte. Illeso l’autista del camion. Sul posto, oltre a vigili del fuoco, carabinieri e protezione civile, anche il pubblico ministero che dovrà stabilire l’esatta dinamica del terribile incidente mortale.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>