SUCCEDE IN ROMAGNA, inaugurato il nuove ponte sul Conca

di 

28 settembre 2014

Il 27 settembre alle ore 18 è iniziata la festa organizzata dalla Provincia di Rimini insieme ai comuni di San Clemente e Morciano e a COIR, l’impresa esecutrice dei lavori, per l’inaugurazione del nuovo ponte sul fiume Conca vicino Morciano di Romagna.
Essendo terminati i lavori per la realizzazione del ponte, e di un tratto stradale di collegamento tra la Strada Provinciale n. 17 e la Strada Provinciale n. 35 nei Comuni di Morciano di Romagna e San Clemente. Per l’Amministrazione Provinciale di Rimini, questi interventi rappresentano una delle opere più importanti dell’ultimo periodo.
La cerimonia è stata molto particolare, nel senso che i Sindaci della Valle del Conca con a capo Claudio Battazza, Sindaco di Morciano di Romagna preceduto dal rispettivo Gonfalone, hanno percorso un tratto del ponte in direzione San Clemente, e dalla parte opposta Mirna Cecchini, Sindaco di San Clemente con a fianco Stefano Vitali, Presidente della Provincia di Rimini, anch’essi preceduti dal Gonfalone del Comune, hanno percorso un tratto del ponte verso Morciano di Romagna e a metà del ponte i due Sindaci si sono incontrati ed abbracciati commossi per questa importantissima realizzazione di cui ne beneficeranno soprattutto i loro Comuni, ma anche tutti i Comuni limitrofi.
La manifestazione è stata presentata da Daniele Battaglia – Radio 105, poi si è esibito il violinista Mark Lanzetta suonando l’Inno di Mameli prima del taglio del nastro , subito dopo il taglio del nastro è stata impartita la benedizione del Ponte ad opera di Don Luigi – parroco di Morciano.
Sono seguiti gli interventi istituzionali dei Sindaci di San Clemente e di Morciano di Romagna e del Presidente della Provincia di Rimini.
Al termine degli interventi, tutti i presenti hanno potuto rifocillarsi con un’abbondante spaghettata nel frattempo intrattenuti dalla musica dell’orchestra Montefiore cocktail.

LA GALLERIA FOTOGRAFICA DI AMATO BALLANTE:

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>