Campus scolastico, al via l’operazione antidroga: continuerà tutto l’anno. Arrestato il “solito” marocchino: questa volta ha infranto con un masso la porta del Coal

di 

1 ottobre 2014

Nella mattinata odierna, nell’ambito dei servizi effettuati nelle immediate adiacenze degli istituti scolastici e finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati, personale della Questura con la collaborazione di personale cinofilo della Polizia di Stato ha effettuato, presso il Campus scolastico di Via Nanterre, un’attività di prevenzione per i reati inerenti allo spaccio e all’uso di sostanze stupefacenti,.

I predetti controlli, disposti dal Questore, saranno effettuati per tutta la durata dell’anno scolastico allo scopo di garantire al meglio il regolare svolgimento dello stesso e la sicurezza e l’incolumità di docenti e discenti.

Durante la decorsa notte personale della squadra volante di Pesaro ha tratto in arresto un cittadino marocchino di anni 31, in Italia senza fissa dimora, pregiudicato, per il reato di tentato furto aggravato.

Lo stesso veniva sorpreso dagli operanti all’esterno del supermercato COAL sito in Via Scaroni, del quale, poco prima, ne aveva infranto la porta di ingresso con un grosso masso, con l’intento di rubare la merce esposta.

La perquisizione effettuata al cittadino marocchino, permetteva di rinvenire e sequestrare una cassetta degli attrezzi, idonei allo scasso, che lo stesso teneva nel portapacchi della bicicletta da lui detenuta.

L’autorità giudiziaria disponeva che l’arrestato fosse custodito presso le camere di sicurezza della Questura in attesa di giudizio per direttissima.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>