“La donna si racconta” e “Juniores Study”: prorogato al 31 ottobre il termine per la consegna delle opere

di 

1 ottobre 2014

PESARO – E’ stato prorogato al 31 ottobre il termine per partecipare al Premio letterario internazionale “La donna si racconta” rivolto a donne italiane e straniere (sezioni “narrativa” e “poesia”) e al Premio “Juniores Study” riservato a studenti e studentesse delle scuole secondarie di secondo grado delle Marche. Il doppio concorso letterario, promosso da “Fidapa Bpw Italy” (Federazione italiana donne arti professioni affari) sezione di Pesaro, con i patrocini di Regione Marche, Provincia di Pesaro e Urbino, Comune di Pesaro e “Fidapa Bpw Italy” nazionale, prevede una quota di partecipazione di 20 euro per “La donna si racconta”, mentre è gratuito per il premio “Juniores Study”. Le migliori opere verranno pubblicate in un’antologia.

“LA DONNA SI RACCONTA” – Al premio si partecipa con una o più opere edite o inedite a tema libero, non premiate in altri concorsi. Le poesie non dovranno superare i 50 versi (per le sillogi, massimo 30 poesie), i racconti non dovranno superare le 10 cartelle (per le sillogi massimo 10 racconti, per la narrativa massimo 250 pagine). Gli elaborati vanno spediti a: Premio letterario internazionale “La donna si racconta”, presso Wanda Tramezzo, via Pavese 1, 61122 Pesaro (PU), insieme alla scheda di adesione e a 3 copie dell’opera di cui una firmata, mentre la quota di 20 euro va inviata con bonifico bancario a: Fidapa Bpw Italy Sezione di Pesaro, Premio “La donna si racconta”, presso Unicredit Banca di Roma cod IBAN IT47E0200813308000401146431, con causale: “Premio letterario La donna si racconta”. Le prime classificate per ogni sezione riceveranno 250 euro e targa d’onore. Premio di 250 euro e targa d’onore anche per una partecipante di nazionalità straniera. Il bando completo e la scheda di adesione sono sul sito www.fidapapesaro.it; info: info@fidapapesaro.it; cell. 339.8145045

PREMIO “JUNIORES STUDY” – E’ articolato nelle sezioni “narrativa” e “poesia”: il testo di narrativa non dovrà superare le 3 cartelle dattiloscritte, la poesia dovrà essere singola. Previsti premi in buoni e targhe d’onore, mentre un “Premio speciale” verrà assegnato ad un elaborato sul tema: “Alla ricerca dei valori perduti”. Su ogni opera va indicato nome, cognome, indirizzo e telefono dello studente, ma anche la scuola di appartenenza (classe, istituto). L’elaborato dovrà essere vistato dalla propria scuola (pena l’esclusione) e spedito a: “Premio letterario internazionale La donna si racconta – Sezione Juniores Study”, presso Wanda Tramezzo, via Pavese 1, 61122 Pesaro (PU).

Info: info@fidapapesaro.it; cell. 339.8145045

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>