Ucchielli: “Approvate importanti variazioni di bilancio di previsioni”. Dal fondo anticrisi al vestiario per la Protezione Civile

di 

2 ottobre 2014

VALLEFOGLIA – Con la seduta di Consiglio Comunale tenutasi ieri, 30 settembre, il Comune di Vallefoglia è arrivato a convocare il quinto Consiglio in soli quattro mesi. “Sono state approvate delle importanti variazioni di bilancio di previsione – scrive in una nota il sindaco  Palmiro Ucchielli –  al fine di proseguire e ottimizzare l’intenso lavoro dell’Amministrazione Comunale che in questi quattro mesi si è adoperata per valorizzare questo territorio. Importante sottolineare che con l’approvazione della salvaguardia degli equilibri il Comune di Vallefoglia è in perfetto equilibrio di bilancio”.

La nota nel dettaglio: “Sono stati stanziati 75.000 euro per la sistemazione della strada comunale di Via Coldazzo e della strada vicinale di Via Cupa per ripristinare l’asfalto danneggiato anche a seguito degli eventi metereologici che hanno interessato il territorio comunale nei mesi scorsi. Si cercherà di rendere quindi queste due strade ancora ulteriormente più sicure con interventi di miglioramento del manto stradale, 50.000 euro destinati al fondo anticrisi, una cifra sostanziosa e concreta come strumento di intervento straordinario di sostegno temporaneo al reddito. Inoltre sono stati stanziati ulteriori 25.000 euro per la manutenzione ordinari e straordinaria e per il decoro dei cimiteri comunali, 30.000 euro per interventi di rifacimento dell’asfalto lungo la pista ciclabile Bottega Morciola e alcuni tratti di marciapiede a Montecchio. Altri 15.000 euro per interventi di messa in sicurezza degli plessi scolastici; altri 11.000 euro destinati per l’acquisto del vestiario per la Protezione Civile”.

Altro punto all’ordine del giorno – continua la nota di Ucchielli .  riguarda la modifica al piano triennale dei lavori pubblici con l’intervento relativo al Centro di Aggregazione a Cappone. Tale progetto si ritiene infatti fondamentale per una riqualificazione della frazione di Cappone con il recupero della ex scuola elementare come centro intergenerazionale e polifunzionale ed è per questo che si intende avviare fin da subito il procedimento per l’appalto dei lavori con l’intenzione di rendere il fabbricato maggiormente usufruibile e utilizzabile dalla collettività. Sarà un centro civico a servizio della cittadinanza.

Oltre ai 150.000 euro finanziati dalla Regione per il progetto è previsto un incremento di spesa di Euro 160.000 a cui si farà fronte mediante contrazione di apposito mutuo.

Sempre nella seduta di Consiglio è stato adottato definitivamente il piano particolareggiato per il Centro Commerciale di Bottega e sono state approvate delle importanti varianti al PRG vigente dell’ex Comune di Sant’Angelo in Lizzola con l’auspicio di creare nuovi posti di lavoro e attuare politiche che supportino l’economia reale e che diano la possibilità agli imprenditori di investire per rilanciare lo sviluppo economico.

“Il sindaco Ucchielli, la Giunta e l’Amministrazione – conclude la nota – si ritengono soddisfatti per l’approvazione di queste importanti variazioni di bilancio perché sono il segnale di una continua ricerca di risorse economiche per raggiungere gli obiettivi che l’Amministrazione si è prefissata in questi anni di legislatura”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>