C’era una volta Colbordolo, sarà una domenica di festa

di 

2 ottobre 2014

COLBORDOLO –  Grazie al gruppo di donne e agli abitanti di Colbordolo, domenica 5 ottobre, a partire dalle ore 14 l’appuntamento è con la festa “C’era una volta Colbordolo”. La manifestazione sarà aperta dal sindaco insieme all’ “orchestra sinfonica” Corpo bandistico “Giovanni Santi”, con l’inaugurazione del vecchio forno pubblico e delle mura castellane del centro storico di Colbordolo il cui restauro ha comportato una spesa pari a 640.000 euro. A tal proposito sarà possibile assaggiare alcune specialità cotte nel forno a legna che il Comune di Vallefoglia ha messo a disposizione delle donne del borgo. A seguire la manifestazione sarà allietata dall’esibizione di canto di alcuni allievi della scuola di Paola Urbinati e dalla Musica del un gruppo musicale “Sciampagn e Ghianda”. La via principale del borgo sarà allestita con bancarelle di prodotti tipici locali e sarà possibile visitare anche la mostra fotografica di Giovanni Santi nella ex Scuola Elementare. L’intento dell’Amministrazione e degli abitanti di Colbordolo è proprio quello di riportare allo splendore originario il borgo medievale di Colbordolo illustrato negli acquarelli di Francesco Mingucci, nonché terra nativa di Giovanni Santi. Tra l’atro Colbordolo risulta di notevole importanza vista la sua posizione strategica e centrale rispetto alle città limitrofe di Urbino, Pesaro e Rimini.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>