Il corpo in vendita: il 7 ottobre incontro in Provincia con Lucia Ferrati

di 

3 ottobre 2014

Lucia Ferrati

Lucia Ferrati

PESARO – “Il corpo in vendita” è il titolo di un incontro, aperto a tutti, che si terrà martedì 7 ottobre, dalle ore 9.30, nella sala del consiglio provinciale “W.Pierangeli” di Pesaro. L’iniziativa, che ha per sottotitolo “Storia dello sfruttamento del corpo delle donne: dalla vicenda Merlin ad oggi” è promossa dalla Provincia di Pesaro e Urbino in qualità di partner del progetto CORE, finanziato dall’Unione europea con l’obiettivo di promuovere politiche di contrasto alle discriminazioni di genere (in famiglia, nel lavoro, nella società), prevenire e combattere la violenza domestica, favorire la collaborazione tra anziani e giovani per migliorare le relazioni all’interno della famiglia.

Protagonista dell’incontro sarà Lucia Ferrati, con le voci recitanti di Paola Bugo e Silvia Melini e la collaborazione tecnica di Francesca Polverari. Al centro dell’attenzione ci sarà il corpo femminile, in una specie di viaggio temporale (dal 1950 ad oggi) e geografico (l’Italia). “Quello che proporrò – spiega Lucia Ferrati – è un percorso in tre atti. Il primo atto sarà incentrato sulla legge Merlin del 1958, che abolì lo sfruttamento di Stato della prostituzione e le cosiddette ‘case chiuse’. Il secondo atto affronterà la rivoluzione sessuale degli anni ’70, quando le donne hanno cominciato a prendere coscienza di sé, mentre il terzo atto, che ha per titolo ‘Il denaro in corpo’, evidenzierà la distorsione di quel messaggio di libertà sessuale, oggi spesso impropriamente utilizzato per giustificare l’utilizzo del corpo femminile per fini carrieristici”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>