Il Gran Premio Tim di San Marino e della Riviera di Rimini anche nel 2015 e 2016

di 

3 ottobre 2014

La MotoGP sarà l’evento motoristico di punta della Riders’ Land anche per il 2015 e 2016. L’orientamento espresso già nel corso dell’indimenticabile edizione 2014, poi avvalorato dall’inserimento nel calendario provvisorio diffuso da Dorna Sports nei giorni scorsi, trova ora definitiva conferma dopo l’incontro svoltosi fra i rappresentati dei promotori del Gran Premio TIM di San Marino e della Riviera di Rimini.

Infatti, è stato deciso di proseguire fino alla scadenza naturale dell’accordo prevista nel 2016, senza esercitare l’opzione che consentiva di fermarsi a questa ottava edizione.

“Lo scenario economico assai complicato per le pubbliche amministrazioni e le imprese private – spiegano all’unisono i rappresentanti di Repubblica di San Marino, Provincia di Rimini e Santa Monica SpA – ci ha indotto ad una riflessione comune, logica e responsabile, volta a valutare l’efficacia di un investimento che è concepito in funzione dell’economia turistica, centrale su tutto il territorio, oltre che al consolidamento del prestigio di un impianto che è fra i pochissimi al mondo ad ospitare entrambi i mondiali di motociclismo. Riflessione doverosa, anche alla luce degli assetti istituzionali che proprio in queste settimane vanno assumendo diversi contorni amministrativi e conseguenti capacità di spesa. Per questo si ringrazia la disponibilità delle amministrazioni comunali di Misano Adriatico, Cattolica, Riccione, Rimini e Bellaria Igea Marina, per l’ulteriore sforzo economico assunto in aggiunta agli impegni della Repubblica di San Marino e della Santa Monica SpA, sforzo assolutamente ripagato in termini di business turistico prodotto per le imprese e di immagine diffusa in tutto il mondo”.

Dopo la decisione di proseguire per il biennio prossimo, sarà avviato un lavoro comune per dare all’evento una prospettiva duratura.

Il ‘prodotto turistico MotoGP’ può diventare ancor più ampio ed articolato, basti pensare a cosa è in grado di offrire il territorio ‘allargato’ lungo l’asse della via Emilia. In un raggio di poche decine di chilometri si producono moto, operano ‘artigiani’ delle due ruote, esistono piloti affermati e anche campioni in erba, m anche straordinari miti del passato, centri di ricerca, impianti, moto club… Il territorio è in grado di produrre un’offerta inimitabile agli appassionati di motociclismo di tutto il mondo.

Su questo piano si muoverà il team organizzativo, esaltando le peculiarità del territorio e quanto esso esprime, in piena e più solida condivisione con gli operatori privati. Perché l’obiettivo è di rendere il Gran Premio TIM di San Marino e della Riviera di Rimini, un evento irrinunciabile.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>