Fratelli d’Italia-AN: “Riportiamo il mercato cittadino due volte alla settimana in centro storico”

di 

5 ottobre 2014

Fabio Arrigoni*

 

Mercato in centro

Mercato in centro

In questi giorni a Pesaro, è tornato l’appuntamento con la mostra dei fiori, e i cittadini pesaresi hanno avuto l’opportunità di vedere la loro piazza principale invasa dai colori, dai profumi, di piante e fiori che aiutano il contesto di socialità e di incontro tra le persone. In questi giorni per chi è passato nel centro storico di Pesaro, c’è stata la viva sensazione di trovarsi nel cuore pulsante della città. In questi giorni i locali e i negozi del centro storico e non solo, vedono un sensibile incremento delle visite e del numero di avventori.

 

Orbene, in questi giorni lontani dalla campagna elettorale, considerato che né il prolungamento della stagione balneare, né tantomeno le iniziative temporanee legate a Pesaroviva per rivitalizzare il centro storico hanno suscitato l’effetto sperato, a bocce ferme non possiamo che ribadire la nostra proposta di portare in Piazza del Popolo e nelle zone limitrofe, il mercato cittadino due volte la settimana.

 

Mercato in centro

Mercato in centro

Non capiamo le resistenze della giunta per questa operazione che riporterebbe il cittadino pesarese a godere della propria città, del proprio centro storico restituendo alla piazza la funzione d’incontro legato al commercio, alla socialità e di confronto che ha sempre avuto fin dall’antichità. Non riusciamo a capire che differenze possano esistere tra i banchi di piante e fiori oltre a quelli gastronomici presenti in queste giornate, rispetto a quelli degli ambulanti che esporrebbero le loro merci. Oltre che nella Piazza, il mercato potrebbe essere dislocato in Via San Francesco e in corso XI settembre. Il mercato cittadino pianificato due volte la settimana evitando l’accavallamento con quello di Fano, porterebbe vantaggi alle casse comunali con gli introiti legati all’assegnazione del posto che gli ambulanti corrisponderebbero per svolgere la propria attività, e nel contempo dando vita al meccanismo per il quale tutte le attività del centro verrebbero coinvolte dato l’alto numero dei cittadini di passaggio in centro città. Sarebbe un modo per rivitalizzare il centro storico durante tutto l’anno e non a sprazzi o solo in occasioni saltuarie, preferendo affidarsi a danze del sole propiziatorie e al mare sperando che non piova.

*Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale
Pesaro

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>