Giallo in alto mare: soccorsa barca a vela croata alla deriva, salvato diportista. Doveva andare da Zara a Pola, era finito a 4 miglia da Pesaro…

di 

5 ottobre 2014

La barca a vela finita alla deriva

La barca a vela finita alla deriva

Una barca a vela croata con a bordo un diportista in stato confusionale, alle ore 14, a 4 miglia e mezzo dalla costa pesarese, ha lanciato la chiamata di soccorso raccolta via radio dalla Capitaneria di porto di Pesaro che ha provveduto ad attivarsi immediatamente ed attivare i soccorsi sanitari del 118. Il personale sanitario del 118 di Pesaro è salita a bordo della motovedetta di altura della Capitaneria di porto di Pesaro e ha tratto in salvo il diportista che, dopo i primi accertamenti sanitari, è stato portato al pronto soccorso di Pesaro per i controlli specifici. L’imbarcazione del croato, che da quanto appreso doveva navigare da Zara verso Pola, era alla deriva ed era finita per causa ancora da accertare nettamente fuori rotta: è stata portata in porto dal personale della capitaneria di porto di Pesaro. L’emergenza si è rivelata di carattere nautico: la barca a vela era in avaria e fuori rotta. Il croato è rimasto a disposizione dell’autorità portuale pesarese.

 

 

LE FOTO:

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>