L’artista Antonio Saliola incoronato “Maestro del Montefeltro”

di 

6 ottobre 2014

Questo slideshow richiede JavaScript.

CARPEGNA – Una giornata dedicata alla bellezza, all’arte e agli inconfondibili sapori del Montefeltro: si è svolto nei giorni scorsi nella suggestiva cornice del Palazzo dei Principi di Carpegna il primo ‘Montefeltro Day’ promosso dalla Compagnia del Montefeltro, un progetto di Ente Parco Sasso Simone e Simoncello e Confesercenti Pesaro e Rimini, che riunisce Enti pubblici e aziende del territorio, con l’obiettivo di promuovere e valorizzare il turismo, l’economia e le produzioni tipiche locali di questa regione storica a cavallo tra Emilia Romagna, Marche e San Marino.

Tante le persone che hanno affollato l’imponente Sala del Trono per assistere, in particolare, al momento clou della serata, il conferimento del premio ‘Maestro del Montefeltro’ all’artista Antonio Saliola, pittore di fama internazionale, noto ed amato nel mondo per i suoi giardini, raffigurazioni poetiche e fiabesche di una natura sontuosa ed evocativa, simbolo ed impronta di queste terre. Nel suo intervento, Saliola ha sottolineato il rapporto d’amore che lo lega al Montefeltro, luogo speciale per le sue luci, i suoi colori, il suo paesaggio e la sua gente, ‘il tutto –scrive il Maestro nella sua lettera al Montefeltro- sotto un cielo di stracci di nuvole bianche per il puro godimento degli occhi’.

Il compito di premiare il Maestro Saliola è stato affidato all’onorevole Alessia Morani intervenuta alla serata insieme con numerose autorità del territorio: Alberto Drudi presidente della Camera di Commercio di Pesaro e Urbino, Massimo Galuzzi commissario della Provincia di Pesaro e Urbino rappresentata anche dall’assessore al Turismo Renato Claudio Minardi, Guido Salucci presidente del Parco interregionale Sasso Simone e Simoncello, Leonardo Sacchetta in rappresentanza della Provincia di Rimini, Nadia Lombardi dirigente del Dipartimento di Economia della Repubblica di San Marino, Angelo Francioni sindaco di Carpegna, oltre a numerosi sindaci dei 22 Comuni del Montefeltro aderenti al progetto. A rappresentare il braccio operativo e progettuale della Compagnia del Montefeltro erano presenti Alessandro Sistri, che ha coordinato la serata, Giorgio Bartolini direttore Confesercenti del Montefeltro e Risiero Severi. Infine, a far gli onori di casa, è intervenuto il Principe Antonio di Carpegna Falconieri che ha poi aperto le sale private dello storico palazzo ai presenti, permettendo loro di ammirare le ricche e suggestive ambientazioni di uno dei più mirabili monumenti del Montefeltro.

Ad arricchire l’evento anche la presenza di alcune aziende del territorio aderenti alla Compagnia che hanno allestito stand espositivi con le migliori eccellenze locali: dal prosciutto ai formaggi, dalle tele stampate alle opere di oreficeria. La serata si è poi conclusa con un apprezzato buffet servito dagli studenti dell’Istituto Superiore ‘Tonino Guerra’ di Novafeltria e coordinato da Luigi Ciucci dell’Osteria La Corte di San Leo e Riccardo De Silvestri del Ristorante Lago Vede di Pennabilli.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>