Mc Donald’s, “big” polemica sulle selezioni in piazza: Sinistra Unita, il lavoro non è un talent show

di 

8 ottobre 2014

Sinistra Unita Fano

 

FANO – Una grossa multinazionale americana ha spettacolarizzato un dramma che affligge moltissime famiglie fanesi e italiane.

La mancanza di lavoro e di reddito. Con la scusa della selezione del personale per un fast food di prossima apertura, questa azienda
ha approfittato della situazione di disperazione di molte disoccupate e disoccupati per farsi della pubblicità gratuita sulla pelle delle
persone che sono accorse con la speranza di trovare un posto di lavoro.

Sinistra Unita, naturalmente, è favorevole agli investimenti che permettano di creare nuove opportunità lavorative per i giovani e per le persone
che il lavoro lo avevano ma lo hanno perso a causa della crisi. Ma siamo sicuri che questo sia il modo giusto? Ormai la nostra società è assuefatta
da talent show di varia natura e quello a cui abbiamo assistito rientra in questo genere di spettacoli di dubbio gusto.

Noi pensiamo che il lavoro e la ricerca di un reddito dovrebbe essere un diritto di ogni cittadina e cittadino e non un mezzo da sfruttare per la
realizzazione di campagne pubblicitarie. Non è questa la società in cui vogliamo vivere.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>