Trent’anni di carcere a chi ha ammazzato Lucia Bellucci. Per Ciccolini, suo ex compagno, il massimo della pena con rito abbreviato

di 

8 ottobre 2014

Lucia Bellucci

Lucia Bellucci

Vittorio Ciccolini, 46 anni, ex avvocato, è stato condannato a 30 anni di carcere e risarcimenti a carico per circa 350 mila euro complessivi, per l’omicidio di Lucia Bellucci, 31 anni, pergolese, Spa manager, avvenuto in Val Rendena. Si tratta del massimo della pena con rito abbreviato. “Giustizia è stata fatta. Anche se niente ce la potrà restituire” ha commentato la famiglia di Lucia. La perizia psichiatrica presentata all’ultimo momento dai legali di Ciccolini, infatti, è stata rigettata dal giudice del tribunale di Trento Carlo Ancona che, dopo tre ore e mezzo di discussione, ha comunicato la sentenza.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>