Asilo di Vismara statalizzato, parlano i genitori: “Unico errore non interpellare i genitori”

di 

9 ottobre 2014

Comitato genitori Anna Frank

“La statalizzazione dell’asilo di Vismara non è avvenuta per riparare ad un errore precedente. Crediamo invece, facendo riferimento a tutto l’iter che ha portato alla realizzazione dell’ istituto comprensivo, che sia andato tutto come previsto, infatti, quello che viene definito “errore” è in realtà frutto di azioni volute e attuate a tavolino, non c’è nessun errore. L’errore crediamo sia stato quello di non interpellare i genitori dei bambini coinvolti, di non averli resi partecipi se non con una raccolta firme pilotata (riferito all’istituzione della sezione di scuola media nel plesso della scuola elementare di S.Maria) e di non averli ascoltati quando alcuni di loro si sono resi conto della gravità della situazione. Nonostante i ripetuti inviti fatti all’amministrazione nel cercare altre soluzioni, non c’è stato modo di trovare un punto di incontro e poi, non abbiamo bisogno di interagire con politici locali che cambiano opinione a seconda delle circostanze perché qui ci sono genitori che vivono con ansia e preoccupazione gli “errori” fatti e hanno paura delle possibili conseguenze”.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>