PalaVitri, un gioiello per tutti

di 

11 ottobre 2014

MONTECCHIO – L’indimenticabile Bartali amava dire a suo figlio: <Il bene si fa ma non si dice>. Aveva ragione il mitico Gino ma il mondo è cambiato e ora che non va tutto proprio benissimo, è giusto che chi con generosità e altruismo pensa al bene comune, abbia il doveroso riconoscimento.

Da sinistra, Vescovi, Ucchelli, Vitri e Calzolari

Da sinistra, Vescovi, Ucchelli, Vitri e Calzolari

Questa mattina abbiamo avuto il piacere di assistere alla inaugurazione del PalaVitri nel Comune di Vallefoglia e, ve lo diciamo prima, non vi racconteremo la solita sfilata di persone più o meno illustri presenti all’evento.

No. Vi raccontiamo di lui, di Alceste Vitri e della Amministrazione Pubblica che si è impegnata a fondo perché il “gioiello” prendesse forma.

Alceste Vitri è il titolare della Rivacold, azienda che solo nel comune di Vallefoglia occupa 850 persone, altre 150 tra uomini e donne lavorano per lui in giro per mondo.

Mille famiglie e questo è un altro grande patrimonio- umano il più importante – della Rivacold.

Nel 2008 il signor Vitri e il geometra Enzo Vescovi, progettista della struttura, hanno iniziato a lavorare attorno al progetto che comprendeva 700 metri quadrati di palestra più 200 metri di servizi, proponendo il tutto alla amministrazione comunale di Sant’Angelo in Lizzola, capeggiata a quel tempo dal sindaco Guido Formica,.

Oggi 11 ottobre 2014. è stato inaugurato il PalaVitri con Palmiro Ucchielli che indossava la fascia tricolore, giustamente felice per aver portato a compimento l’opera. Ma il vero grande protagonista della giornata è stata la famiglia Vitri (che ha coperto il 70% dell’importo dell’opera, il resto la Pubblica Amministrazione) e il signor Alceste – uomo schivo che come Bartali più che comparire ama fare- ha parlato nella sua lingua, lingua semplice e comprensibile : <Dobbiamo lasciare un segno ai nostri figli, ai nostri nipoti, ai figli e ai nipoti di tutti perché tutti gli abitanti della nostra comunità e non solo potranno da oggi usufruire di un impianto sportivo, moderno e funzionale>.

Poi come un buon padre di famiglia lancia un messaggio alla gente di Vallefoglia, che è la sua gente, e alla politica: <Ora sono due i Comuni che si sono uniti in Vallefoglia, quello che auspico è che in futuro altri municipi si uniscano per dare ai cittadini più servizi e meno costi. Questa è la filosofia che muove la mia azienda da tempo e funziona>.

Poche parole, come quelle pronunciate da Ucchielli che sintetizziamo così: <Un altro passo avanti per far crescere il nostro territorio>, mentre Enzo Vescovi spiega: <Il progetto iniziale è stato rispettato alla lettera e l’impianto al mattino sarà utilizzato dalle scuole del Comune di Vallefoglia. Al di fuori degli orari scolastici potrà essere occupato da tutte le società sportive e privati che ne faranno richiesta. L’impianto –conclude- è stato costruito seguendo il protocollo Coni, ed è quindi omologato Coni per ogni manifestazione riguardante i campionati minori>.

Un gioiello in più il PalaVitri, ma Pu 24 è in grado di annunciarvi che nel Comune di Vallefoglia si sta…. muovendo qualcosa di importante che riguarda il variegato mondo dei motori. A presto novità perché, inaugurato un gioiello, in questa valle operosa si sta lavorando al prossimo.

L’INAUGURAZIONE

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>