Fano, a San Lazzaro vince la voglia di stare insieme. Nonostante un quartiere “dimenticato” da sempre

di 

12 ottobre 2014

FANO  – Una festa aperta a tutti ed un’occasione per incontrarsi e conoscersi: è stato davvero un bel sabato pomeriggio con una straordinaria partecipazione alla giornata di giochi organizzata nella piazzetta del centro commerciale S. Lazzaro dai Cittadini Attivi.

80 gli iscritti alla caccia al tesoro che ha portato i partecipanti a “mettersi alla prova” interagendo con i luoghi di socialità presenti nel quartiere: le scuole, la parrocchia, il circolo Arci, la casa di riposo degli anziani, gli spazi verdi. Tantissimi i bambini ed i genitori che in piazzetta si sono divertiti a giocare all’elastico, al campanone, con la corda e con la carta. E dopo i giochi, i bambini hanno riscoperto la merenda di una volta: pane e miele, pane e olio, pane e marmellata.

E così si vince tutti: chi ha giocato e chi ha chiacchierato, chi ha organizzato e chi, in mille modi, ha contribuito a costruire questa giornata speciale.

Un ringraziamento speciale a Silvia che ha ideato e condotto in maniera perfetta la caccia al tesoro, ai negozianti per i premi e la merenda, all’Auser per la corrente elettrica, agli operatori e agli anziani del centro residenziale “Don Paolo Tonucci” per essersi messi in gioco, ai ragazzi dell’Arci e alla parrocchia Gran Madre di Dio per la consueta collaborazione. Una bella giornata che dovrebbe indurre chi di dovere a valorizzare questo quartiere con un arredo urbano decoroso, così come il manto stradale (tutt’ora devastato da una miriade di buche), così come il taglio del verde pubblico che in alcune vie è ormai arrivato a coprire completamente l’illuminazione.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Insomma: scommessa vinta …. abbiamo sperimentato che il gioco vero fa star bene, fa sorridere, fa gustare l’autentico e spensierato “stare insieme”, essere gruppo, essere comunità.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>