Pesaro è rock: gli U2 ospiti da Fazio parlano della nostra città e di Pavarotti

di 

13 ottobre 2014

Pavorotti e Bono Vox

Pavorotti e Bono Vox

PESARO – Uno spot firmato U2. Indirettamente, ovvio, ma fa sempre piacere: a “Che Tempo che fa”, dove la rock band irlandese è stata ospite in concomitanza dell’uscita del nuovo album, Bono Vox e The Edge hanno ricordato i loro trascorsi a Pesaro nella villa di Luciano Pavarotti che domina la Baia Flaminia: “Siamo stati nella bellissima casa di Pesaro di Pavrotti, pranzo fantastico ma io avevo la febbre – ha raccontato The Edge – Luciano mi ha detto: Edge, sei andato dal medico? Allora ti visito io…”. Aneddoti e circostanze che ad alcuni pesaresi hanno fatto ricordare quando, con il Maestro ancora in vita, la sua villa spesso diventava dimora delle più grandi star mondiali. Con il vento giusto, dalla Baia, si poteva udire gente cantare e musica. Gli U2, per esempio, furono avvistati più volte a Pesaro. Una volta, alla fine degli anni ’90, nell’allora “Sorgente del gelato” mentre si gustavano tranquillamente un gelato e, più tardi, nel 2006, pochi mesi prima della morte di Pavarotti, per un ultimo simbolico saluto: Bono Vox atterrò direttamente a Rimini e poi si fece accompagnare in macchina fino a Pesaro dove restò qualche giorno vicino al suo grande amico. Proprio l’amicizia in comune di Pavarotti, scomparso ormai da 7 anni, è stato l’anello di congiunzione tra Fazio e gli U2 che si erano già incontrati in una edizione sanremese.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>