A San Lorenzo in Campo il sindaco cerca volontari per continuare a fornir servizi

di 

14 ottobre 2014

Davide Dellonti, sindaco di San Lorenzo in Campo

Davide Dellonti, sindaco di San Lorenzo in Campo

SAN LORENZO IN CAMPO – Insieme per San Lorenzo in Campo. Cittadini al fianco dell’amministrazione comunale per servizi ed attività sociali, culturali ed ambientali. Lo scopo è duplice, per il Comune un aiuto concreto e per tante persone l’opportunità di impegnare proficuamente il proprio tempo libero.

Per questo la giunta guidata dal sindaco Davide Dellonti ha deciso di redarre un avviso pubblico per la formazione di un elenco di cittadini interessati a prestare servizio volontario a titolo gratuito. Svariati i servizi che si potranno svolgere: assistenza e sorveglianza sugli scuolabus durante il trasporto degli alunni, ausilio nelle strutture scolastiche, servizio di pre-scuola e agli attraversamenti pedonali davanti alle scuole, custodia e sorveglianza delle proprietà comunali, tutela e valorizzazione dei beni culturali e del patrimonio ambientale, organizzazione di manifestazioni sportive, fieristiche, culturali, di solidarietà. Potranno presentare domanda, su apposito modulo reperibile sul sito internet del Comune e all’ufficio servizi sociali, tutti i cittadini laurentini, maggiorenni. I richiedenti saranno collocati in un apposito elenco, che verrà costantemente aggiornato. Tutti coloro che presteranno la propria opera saranno assicurati.

“In campagna elettorale – spiega il sindaco Dellonti – avevo rimarcato più volte la necessità di riscoprire il senso di appartenenza al nostro paese, di identità, di tornare ad amare San Lorenzo. Per tornare ad esserne orgogliosi è necessario impegnarsi tutti, ognuno mettendo a disposizione il suo tempo e le sue qualità. Abbiamo deciso di approvare un avviso affinchè tutti i laurentini che vogliono prestare servizio volontario nei vari settori possano finalmente farlo. Sarà un aiuto concreto all’amministrazione e soprattutto a San Lorenzo, alla collettività. Sono tante le attività nei più svariati settori, nei quali si potrà collaborare, dal sociale all’ambiente, dalla cultura allo sport. Insieme si può pensare di ripulire alcune aree del paese, organizzare eventi, prestare aiuto nelle scuole. In questi primi mesi di mandato tante persone mi hanno chiesto di potersi impegnare per il paese, ora è fattibile. Sono convinto che saranno numerosi i laurentini che aderiranno perché tutti noi amiamo San Lorenzo”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>