Mercati in subbuglio, rinviata la cerimonia di Urbino Press Award: Maria Bartiromo è dovuta rimanere a New York

di 

16 ottobre 2014

Urbino Press Award logoURBINO – La cerimonia di consegna del premio “Urbino Press Award” è stata rinviata.  Nelle ultime ore i mercati finanziari sono  in subbuglio, le Borse hanno subito dei crolli molto marcati.  E le previsioni rimangono incerte. Davanti a questa situazione la giornalista  Maria Bartiromo di Fox Business  ha dovuto rinviare il viaggio in Italia per ritirare il prestigioso riconoscimento nella città di Raffaello. La celebre conduttrice del programma «Opening Bell with Maria Bartiromo», trasmissione legata all’attività di Wall Street, è dovuta rimanere a New York a seguire in diretta le evoluzioni dei mercati.  Bartiromo sarebbe  dovuta essere a Urbino  giovedì 16 ottobre e la mattina di venerdì avrebbe ritirato il premio durante la cerimonia organizzata nel Salone del Trono del Palazzo Ducale di Urbino.  Ora tutto è stato fermato e rinviato a una data che sarà definita a breve. 

«Mi dispiace moltissimo –ha detto poco fa Maria Bartiromo agli organizzatori del Premio–  presento a tutti voi le mie più profonde scuse, e vi prego di scusarmi con tutti gli invitati alla cerimonia di Urbino. Purtroppo quanto accaduto oggi nei mercati finanziari mi obbliga a rimanere negli Stati Uniti a svolgere il mio lavoro. Queste, purtroppo, sono le dure regole e gli obblighi di chi lavora nel mondo delle news.  Già nei prossimi giorni sceglieremo una nuova data per il mio arrivo a Urbino».

L’”Urbino Press Award” è un premio giornalistico dedicato ai reporter degli USA, che con il loro impegno e lavoro quotidiano informano milioni di persone. L’UPA è il primo riconoscimento organizzato dall’Italia per i media gli Stati Uniti d’America ed è inserito nella ufficialità dei rapporti bilaterali Italia-USA.

Maria Bartiromo lavora per Fox Business Network dal gennaio 2014 come Global Markets Editor.  La giornalista ha iniziato la carriera negli anni ottanta a CNN per poi sbarcare a CNBC nel 1993, diventando la prima giornalista a trasmettere in diretta dal floor del New York Stock Exchange. È inoltre autrice di tre pubblicazioni sui mercati finanziari e Wall Street.

  L’”Urbino Press Award “è presieduto da Giovanni Lani e negli ultimi anni ha premiato altre grandi firme del giornalismo americano: Diane Rehm, Michael Weisskopf, Martha Raddatz, Thomas Friedman, David Ignatius, Helene Cooper, Sebastian Rotella e Wolf Blitzer. Il Premio è organizzato con il sostegno della Regione Marche, della Città di Urbino e della Provincia di Pesaro e Urbino, dall’Ambasciata d’Italia e dall’Istituto Italiano di Cultura a Washington insieme alla Camera di Commercio e all’azienda Piero Guidi. 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>