Mercato delle Erbe, 16 weekend firmati Grotta di Barbarossa: alogastronomia (birra e cibo) per il terzo appuntamento

di 

17 ottobre 2014

Il ristorante Degusteria Grotta di Barbarossa, situato nel centro storico di Candelara di Pesaro, vincitore del bando per la rivalutazione del centro storico e dei suoi luoghi “Mercato delle Erbe – Piazzetta San Domenico” da il via alle “Officine delle Erbe”.

16 weekend in cui la Grotta di Barbarossa ed il suo team si propone di suddividere le serate per tematiche in modo da coinvolgere più realtà diversificate possibili e dare un filo logico al percorso, offrendo agli utenti finali situazioni sempre nuove e coinvolgenti.

Terzo weekend #alleofficine – Tema:

L’alogastronomia (abbinamento cibo/birra)

Logo-PU24Programma:

Sabato 18 Ottobre

Ore 18:30 Apertura – OFFICINE BEER FEST – Beergarden alle Officine

Ore 18.30 Dj set Volumetrica

Ore 19:00 Apericena – Tapas alogastronomiche, Vegetariane&Co, Drinks,

a cura di Grotta di Barbarossa e Sorpasso Km.12

Ore 21:00 Dj set Radioenzo

Domenica 19 Ottobre

Ore 11:30 Laboratori creativi per bambini a cura di Ittico Servizi Museali Pescheria

Ore 12:00-15:00 Pranzo (alogastronomico cibo/birra, oppure hamburger di pesce etc)

Ore 18.00 Aperitivo di conversazione in lingua inglese (con madrelingua inglese)

(su prenotazione a 16 euro con Isiday 0721/ 283004)

Ore 19:00 Concerto Live VINCENT BUTTER

Ore 19:00 Tapas alogastronomiche, Vegetariane&Co, Drinks,

a cura di Grotta di Barbarossa e Sorpasso Km.12

SABATO 18 OTTOBRE

Il terzo weekend significa rivoluzione; alle Officine delle Erbe, tutto è in movimento e il mercato si trasformerà in un vero e proprio beergarden dove si spineranno le migliori birre artigianali, come da tradizione. La prima OFFICINE BEER FEST nel centro storico di Pesaro. Cos’è l’alogastronomia? Alogastronomia è il neologismo che l’Associazione Apecchio Città della Birra ha coniato con l’intento di esprimere, comunicare e promuovere l’abbinamento tra birra artigianale, cibo di qualità e territorio. La birra vista quindi come un prodotto agricolo, e, in quanto tale, in grado di stabilire forti legami sia con gli altri prodotti che con il territorio stesso, fino a diventare il volano per arricchire l’intero paniere territoriale. Il DJ set viene affidato a Volumetrica e Radioenzo che si alterneranno per completare la vera festa della birra artigianale nel centro storico pesarese. Non mancheranno le tapas tematiche da abbinare e ovviamente da gustare nel nostro covent garden. Ogni weekend alle Officine si crea sempre un ambiente nuovo, camaleontico, regalando eventi negli eventi.

DALLE 18:30 DJ Volumetrica

Dalle 19:00 Apericena con tapas alogastronomiche, Vegetariane&Co, Drinks,

a cura di Grotta di Barbarossa e Sorpasso Km.12

Dalle 21:00 in consolle Radioenzo

DOMENICA 19 OTTOBRE

Alogastronomia con tutto quello riguarda la nuova voglia di abbinare un prodotto così versatile come la birra artigianale alle portate che la nostra cucina vi regala ogni weekend. Lo streetfood di qualità torna il protagonista del pranzo di Domenica 12 ottobre alle Officine delle Erbe. Dalle 12.00 alle 15.00 si potranno degustare intriganti abbinamenti tra le diverse tipologie di birre artigianali che il menu delle Officine vi offre, e i piatti ideati e realizzati ad hoc utilizzando la birra come ingrediente vero e proprio.

Novità pomeridiana invece è l’aperitivo culturale: Aperitivi di conversazione in lingua a cura di Isiday alle ore 18:00. Una bella occasione pensata per tutti coloro che vogliono mantenere “viva” la lingua inglese, passando dei piacevoli momenti in compagnia e tenere aggiornata la mente con i vocaboli della lingua non spesso parlata. Un’insegnante madrelingua si siederà con chi vuol partecipare e divertendoci, ci gusteremo l’aperitivo, parlando in lingua inglese.

E’ un evento su prenotazione (16 euro con Isiday 0721/ 283004).

Dalle 19:00 concerto live dei Vincent Butter, confetture folk per anime burrose. Sempre musica di qualità alle Officine delle Erbe, mai scontata, che ci ports alla scoperta di grandi artisti indipendenti. Nell’anno 1978, Vincent Butter scopre che le canzoni trasmesse in radio, orfane di archiviazione, rimanevano memorizzate tra le maglie delle frequenze radiofoniche. Attraverso l’utilizzo di un apposito macchinario realizza che era possibile ‘riportarle in vita’. Negli anni colleziona un imponente numero di brani, al fine di dare alle stampe una serie di antologie, rimaste purtroppo senza pubblicazione a causa della sua prematura morte. Dalla sua opera prende spunto il rabdomante viaggio tra lingue, storie e generi musicali percorso da Andrea Pulcini (Persian Pelican) e Paola Mirabella (honeybird & the birdies).

Dalle 19:00 Apericena con tapas alogastronomiche, Vegetariane&Co, Drinks, a cura di Grotta di Barbarossa e Sorpasso Km.12

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>