Vademecum (intelligente) di un consigliere di opposizione. Firmato Anna Renzoni

di 

17 ottobre 2014

Anna Renzoni*

Cosa ci si aspetta nella pratica politica quotidiana dalla persona che è stata eletta in Consiglio Comunale da una forza di opposizione?

Quale deve essere il suo impegno che abbraccia sia la sua parte politica che gli interessi collettivi della sua città ? Oggi, a non molti mesi dalle elezioni, ritengo che, purtroppo, per servire la collettività può esistere solo l’impegno individuale contro l’egemonia e la cappa sinistra che regna nella nostra città., possa servire alla stessa collettività.

Anna Renzoni

Anna Renzoni

Mi ero ben resa conto delle difficoltà che avrei dovuto affrontare nello scontro immane tra, l’esistente stratificato e il desiderio e la voglia di cambiare. Perché queste voglie, sussurrate ma anche urlate nelle piazze, si sono arenate davanti alla grande scogliera del potere PD?

Non solo per la paura della perdita di privilegi o, il manto che avvolge e soffoca i meccanismi economici delle associazioni ed altre forme, quanto la paura del cambiamento reale. Una città che vorrebbe, ma non vuole cambiare decidendo nelle urne.

Ora, ritengo che non serva a molto il muro contro muro fra maggioranza e opposizione quando c’è di mezzo la collettività. Servirebbe da parte soprattutto della maggioranza, un po’ di umiltà nel riconoscere gli errori fatti in tutti questi anni. Penso che un cambiamento lo si possa costruire sulla base degli entusiasmi individuali per arrivare poi ad entusiasmi collettivi.

Un impegno quotidiano, nello smascherare, denunciare, organizzare, diventando punto di riferimento delle ingiustizie individuali e collettive.

Mi si dirà che lo scontro numerico, in Consiglio, impedirà tutto ciò ma posso assicurare, che le mie parole saranno come pietre contro il servilismo silenzioso ed ossequioso. Io ci sarò, e come sempre, mi adopererò per tutti quei cittadini pesaresi che non vogliono rassegnarsi.

*Consigliere Comunale Forza Italia

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>