Vis contro il Matelica senza Pangrazi e Pensalfine. Arbitra Gosetto di Schio

di 

17 ottobre 2014

Pangrazi in marcatura sul civitanovese Amodeo

Pangrazi in marcatura sul civitanovese Amodeo

PESARO – Pangrazi e Pensalfine out. Il difensore centrale e l’esterno d’attacco classe ’96 non recuperano per il Matelica. Per una maglia da difensore centrale accanto a Brighi il favorito resta Vagnini, titolare sia a Campobasso che domenica scorsa contro il San Nicolò dopo un anno di inattività per infortunio. Da non sottovalutare, comunque, la carta Mei: il centrale fanese, anche lui reduce da un anno di inattività (per scelta) dopo aver assaporato il calcio ai massimi livello (in lista Champions con l’Inter di Mourinho, poi esperienze a Lumezzane e Piacenza prima di volare nella A olandese con il VVV-Venlo), sta progressivamente recuperando una forma psicofisica accettabile. In attacco è ballottaggio a tre: Rossi, Zanigni e De Iulis per due maglie. Ma è chiaro che se dovesse trovare spazio il fantasista pesarese, dal punto di vista tattico cambierebbe qualcosa nel 4-4-2 che mister Bonvini ha utilizzato, per esempio, contro il San Nicolò (3-3) sette giorni fa in casa. Assente per squalifica anche Francolini, espulso nei minuti finale di domenica scorsa. Nel Matelica, reduce dalla vittoria per 6-3 sulla Fermana e dal passaggio del turno in Coppa Italia contro il Siena, mancheranno invece Mandorino (che sconta la seconda delle 3 giornate di squalifica ricevute), Gadda (operato al ginocchio) e probabilmente anche D’Addazio (reduce da un problema muscolare).

 

Girone F:

Amiternina Scoppito – Giulianova (Marco Acanfora di Castellammare di Stabia)

Celano – Recanatese (Marco Dante di Roma 1)

Campobasso – Chieti (Alex Cavallina di Parma)

Civitanovese – Olimpia Agnonese (Davide Meocci di Siena)

Jesina – Sambenedettese (Luigi Santorelli di Salerno)

Fermana – Castelfidardo (Marco Ricci di Firenze)

San Nicolo Calcio Teramo – Maceratese (Nicolo’ Cipriani di Empoli)

Termoli – Alma Juventus Fano (Valerio Maranesi di Ciampino)

Vis Pesaro – Matelica (Stefano Gosetto di Schio).

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>