Volley Pesaro, il bicchiere di coach Bertini dopo San Giustino è mezzo pieno, ma anche mezzo vuoto

di 

20 ottobre 2014

Matteo Bertini con alcune ragazze del Volley Pesaro

Matteo Bertini con alcune ragazze del Volley Pesaro

PESARO – Tre punti in classifica, un esordio positivo malgrado qualche sofferenza di troppo. Il bicchiere di Volley Pesaro è mezzo pieno o mezzo vuoto? La risposta è affidata all’allenatore Matteo Bertini.

“Prendiamo la partita di San Giustino come un bicchiere mezzo pieno perché si è vista la reazione della squadra in un momento di grossa difficoltà. Il bicchiere è mezzo vuoto perché comunque l’approccio alle partite deve essere migliore, visto che dobbiamo aspettarci che contro di noi tutte le avversarie proveranno a fare la partita della vita. E pertanto rischierà al massimo in ogni aspetto della gara”.

A proposito di rischi, c’è attesa per conoscere l’entità – augurandosi sia lieve – dell’infortunio in cui è incappata Francesca Babbi. La schiacciatrice ravennate sarà visitata stasera al PalaSnoopy dal fisioterapista Gabriele Palucci.

Ieri abbiamo cercato di offrire, con i risultati e la classifica, anche le statistiche delle altre partite. Non sempre siamo riusciti nell’intento. Per garantire una migliore informazione, abbiamo contattato tutte le società partecipanti al girone C di serie B1. Confidiamo, anzi siamo certi, in risposte positive.

Intanto pubblichiamo le statistiche di Idea Volley Bologna – Gecom Security Perugia, finita 3-1 per la squadra umbra:

BOLOGNA: Alikhani 1 (1 battuta vincente), Dall’Olio 6 (5/27; 1 muro), Severi (L: ricezioni 33, errori 6, positiva 67%, perfetta 48%), Quattrini ne, Russo 7 (4/11; 3 muri), Novi ne, Mazzini (L) ne, Rubini 20 (18/38; 1 bv, 1 muro), Gentili 4 (4/15), Leonardi (0/5), Bertolotto 5 (¾; 1 muro), Grizzo 18 (14/48; 4 muri). All. Zuccherini
PERUGIA: Ciacca, (0/1), Chiavatti (L: ricezioni 27, errori 5, positiva 52%, perfetta 41%)), Puchaczewski 14 (11/34; 3 bv), Corinna Cruciani 16 (9/19; 2 bv; 5 muri), Sghedoni 2 (1/3; 1 muro), Mearini 8 (3/12; 3 bv; 2 muri), Di Mitri ne, Mancuso 13 (13/33), Barbolini 21 (18/43; 1 bv; 2 muri). All. Bovari

Per quanto riguarda la sfida tra CS San Michele Firenze (prossima avversaria delle pesaresi) e Fortitudo Città di Rieti, possiamo fornire solo i punti realizzati dalle toscane: Stolfi 1, Ceresi, Cheli 12, Botarelli ne, Sacconi 5, Brandini 8, Rosati 1, Colzi 2, Miccadei 14, Fidanzi 16, Agresti (L). All. Alderani.

La Fortitudo, allenata da Broccoletti, ha proposto: Miotti, Caschetto, Lunardi, Sammartano, Brignole, Ercolani ne, Iosco, Cammisa, Guidoni ne, Pentuzzi, De Santis, Di Virgilio.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>