Al Fano International Film Festival venerdì si presenta “I cinque tibetani”

di 

21 ottobre 2014

Cortometraggio I Cinque TiberaniFANO – Venerdì 24 ottobre, a Fano, nella sala Verdi del Teatro della Fortuna, alle 21.15 – nell’ambito del Fano International Film Festival – verrà presentato, in concorso, il cortometraggio I CINQUE TIBETANI. Regia, montaggio, musiche di Riccardo Marongiu, performance e testi di Carlotta Fulvi, voce narrante di Giorgio Bramante Donini, Individuazione della location di Beniamino Tacconi, abito indiano di Marianna Luchena. Ingresso libero.

“Un luogo ricco di forti suggestioni, un’antica pratica tibetana, due professionisti appassionati alla ricerca di emozioni ed energie misteriose, da esprimere in modo originale col linguaggio delle immagini (in movimento) e dei suoni. Questo, in sintesi, è il senso del film I CINQUE TIBETANI”.

Così Pierpaolo Loffreda, giornalista, critico cinematografico e
docente di Teoria e metodo dei mass media e di Semiologia del cinema all’Accademia di Belle Arti di Macerata, che continua: “Carlotta Fulvi è una studiosa ed esperta di discipline olistiche, e si dedica da anni alla esecuzione e alla diffusione di una antica pratica buddista tibetana, quella dei Cinque Tibetani: una sequenza ben articolata di semplici movimenti, capaci di sviluppare una grande carica di energia e benessere fisico, psichico e spirituale. Riccardo Marongiu è un compositore e musicista di grande professionalità e passione. Estremamente eclettico e versatile in tutti i linguaggi della musica, ha scelto di applicarsi – in maniera singolare ed efficace – anche al linguaggio audiovisivo.
Il film è realizzato con mezzi alla portata di tutti. E’ questa una caratteristica propria dell’uso del video digitale: può permettere di impiegare a fini estetici la duttilità del mezzo a disposizione”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>