Auto e moto d’epoca da oggi a Padova: tanti appassionati pesaresi al salone più importante d’Europa

di 

23 ottobre 2014

Michele Alboreto con la sua Ferrari

Michele Alboreto con la sua Ferrari

Da oggi fino a domenica 26 nel quartiere fieristico di Padova va in scena “Auto e Moto d’Epoca”, giunta alla 31esima edizione la manifestazione veneta è considerata la più importante d’Europa. Sono i numeri a decretare il successo sempre crescente di questa kermesse, ed anche l’edizione 2014 si preannuncia particolarmente interessante, in poche parole un appuntamento da non perdere. 12 Case presenti, oltre duemila espositori, più di quattromila auto e moto esposte, 600 stand di ricambi, accessori, libri, gadget e abbigliamento e di tutto ciò che ruota intorno a questo affascinante mondo, che nonostante il periodo che stiamo attraversando, pur con qualche flessione, rimane una nicchia dove “rifugiarsi”.

La Ferrari sarà fra le regine della manifestazione con il Museo Enzo e quello di Maranello, con la F.1 di Alboreto, i simulatori per il pubblico e gli “emolutipi” delle particolari piattaforme dove si potrà vedere come nasce il mito di Maranello. Diversi i compleanni e le celebrazioni:i 100 anni della Maserati, i 60 dell’Alfa Romeo Giulietta, i 50 della Ford Mustang, i 40 della Golf e i 20 della Toyota Rav 4 ed anche la Porsche spegnerà le 40 “candeline” della 911 Turbo.Di prestigio anche i 59 Club e registri di Marca, fra i quali citiamo quello di Audi Sport, presenza fissa a Padova e quello della Mercedes dove saranno esposte i modelli della serie “SK”, mai visti prima d’ora in Italia. Come detto un appuntamento da non perdere ed anche PU24, sarà presente per un reportage, dedicato ai nostri appassionati lettori.
Roberto Saguatti.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>