Del Barrio live al Bowling Seventies di Cerasolo di Coriano: tanta gente per il gruppo di argentini nato in Italia

di 

24 ottobre 2014

Del Barrio

Del Barrio

CERASOLO DI CORIANO (Rimini) – Giovedì sera, nella nuova sala degli spettacoli del Bowling Seventies a Cerasolo di Coriano, oltre alla serata latina che settimanalmente avviene di giovedì vi è stata una serata speciale con il gruppo DEL BARRIO, che ha suonato e cantato moltissimi pezzi del suo vastissimo e piacevolissimo repertorio.

Oltre un centinaio di persone appassionate dei loro ritmi musicali hanno assistito alle loro performance live con pezzi bellissimi e ballabilissimi. Al termine di ogni brano hanno ricevuto tantissimi applausi dai presenti, anche perché il creatore del gruppo, Hilario Baggini, ha suonato e cantato quasi in tutti i brani.

Il gruppo DEL BARRIO nasce in Italia nel 2001 dall’incontro tra due musicisti argentini: il polistrumentista Hilario Baggini e il pianista Andres Langer. Da qui le composizioni originali e i diversi spettacoli che Del Barrio porta in giro da anni assumono i contorni di una world music senza frontiere, con richiami al tango e alla musica andina. Un assodato interplay e una buona dose di improvvisazione di stampo jazzistico tra i musicisti, grazie ad un’intensa attività live, e una cura particolare per gli arrangiamenti sono la cifra stilistica della musica della band. Il nucleo essenziale della band è completato dal batterista-percussionista Marco Zanotti, esperto di ritmi sudamericani ed africani. Marco Zanotti, che suona  batteria, cajon, bombo leguero, pandeiro, calebass, è entrato a far parte del gruppo Del Barrio nel 2011.

Sul palco c’era un’infinità di strumenti. A precisa domanda, HILARIO BAGGINI, musicista e compositore nato in Argentina, ha detto di saperne suonare oltre 20 etnici a corde (charango, ronroco, maulincho, bichito cordobèz, chitarra), a fiato (quena, quenacho, sikus, tarka, tollo, flauto di pan, mosenio, flauto traverso, erke, erkencho, rondador ecuatoriano, gaita colombiana,sax tenore), cajon, bombo leguero e voce.

ANDRES LANGER, pianoforte, tastiere, voce.

Altre versioni dei Del Barrio sono lo spettacolo “Pasiòn Argentina”, dedicato al tango e alle danze del folklore sudamericano, “Recital Popular” lo spettacolo in tour 2014 insieme ad Antonella Ruggiero, “Del Barrio Sinfonico” con ensemble d’archi e l’ultimo quello estivo danzante “Makumbero Metalizado” insieme agli ottoni e Carlos Forero (cantante colombiano).

ATTIVITA’ CONCERTISTICA dei DEL BARRIO

Teatri e Rocche: “Ravenna Festival” Alighieri (Ravenna) Le Muse (Ancona) – Politeama (Lecce) – Siracusa (Reggio Calabria) – Pedrazzoli (Fabbrico) – Degli Atti (Rimini), Verdi (Forlimpopoli) Concordia e Dogana (Repubblica de San Marino) Petrella (Longiano) – Teatro Sociale (Bergamo) – Paisiello (Lecce) – Teatro Politeama (Bra) Sotto le stelle di Gala Placidia (Ravenna) – Teatro Rossini (Lugo) Rocca d’Imola – Rocca di Russi – Festival Internazionale di Santander (Spagna).

Eventi speciali: Meeting (Rimini) Festival-No Razzismo (Bonn – Germania) Festival del Cine Ambiente (Potenza) Concerto di Natale insieme alla Orchestra Città di Ravenna (Ravenna) Festa dei Popoli (Padova) Festa dei Popoli (Forli) Festa dei Popoli (Pesaro) Ritmi e danze dal mondo (Giavera di Montello) Festa Argentina (San Marino – Rimini – Siena – Tione di Trento – Saturnia – Torino).

Festival Worldmusic/Tango/Latin: Verona, Cremona, Grosseto, Torre Chiara, Parma, Bracciano, Salerno, Valpolicella, Maratea, Praia Mare, Reggio Emilia, Cosenza, Cesenatico, Ravenna, Potenza, Matera, Corato.

Alcuni momenti del concerto del gruppo Del Barrio e la serata Latina, svoltisi giovedì sera al Bowling Seventies, sono stati ripresi dalle telecamere di Teleromagna ed andranno in onda prossimamente sul canale 14.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>