Previdenza, Tonelli (Cassa Ragionieri): puntiamo sul Welfare per giovani e anzini. Martedì Forum a Pesaro

di 

25 ottobre 2014

PESARO – “Le Casse di previdenza italiane si stanno da tempo ponendo il problema di come aiutare i giovani iscritti ad inserirsi nel mondo della professione, sostenendoli nell’attrezzare gli studi e affrontare con serietà le tematiche che riguardano la formazione e l’aggiornamento. Per gli iscritti meno giovani, invece, serve un welfare che possa essere di supporto anche per questioni fisiche legate all’età”. Lo ha detto Maria Vittoria Tonelli, consigliere di amministrazione della Cassa nazionale di previdenza dei ragionieri, presentando il forum “Presente e futuro della previdenza dei ragionieri commercialisti”, che si terrà martedì 28 ottobre alle ore 16.30 presso la sede dell’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Pesaro-Urbino (Via A. da Ventura 6, Pesaro).

Logo-PU24In occasione del convegno, introdotto dagli indirizzi di saluto di Paolo Balestieri e Massimo Tonucci, rispettivamente presidente e vicepresidente Odcec Pesaro-Urbino, si avrà l’inaugurazione del nuovo servizio Punto Previdenza presso la sede dell’Ordine, uno sportello dedicato agli iscritti.
Al forum interverrà il numero uno di Cassa Ragionieri Luigi Pagliuca: “Gli Istituti di previdenza stanno vivendo un momento cruciale per il loro futuro”, ha evidenziato il presidente Cnpr. “La questione dei diritti acquisiti però non coinvolge solo questi Enti ma riguarda la collettività, e a pagarne le conseguenze potrebbero essere i più giovani, che già vivono le difficoltà dell’accesso alla professione e del calo dei redditi degli ultimi anni”.
Parteciperanno all’incontro il vicepresidente Cnpr Giuseppe Scolaro; Paolo Frontoni, vicedirettore del servizio previdenza della Cassa e i consiglieri d’amministrazione dell’Istituto previdenziale Fedele Santomauro, Alessadro Bergonzini, Simone Boschi, Paolo Longoni, Fausto Giulietti, Nunzio Monteverde, Francesco Torre.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>