Fratelli d’Italia chiede al Prefetto un Patto per la Sicurezza

di 

30 ottobre 2014

Fratelli d'Italia-Alleanza nazionalePESARO – Ieri mattina si è svolta a Pesaro una conferenza stampa di Fratelli d’Italia – Alleanza Nazionale sul tema della sicurezza dopo l’avvenuto incontro di lunedì mattina con il Prefetto e il Questore di Pesaro.

Lunedì mattina una delegazione di FdI-AN (composta dal Portavoce Regionale On. Carlo Ciccioli, dal Consigliere Regionale Roberto Zaffini, dal Portavoce Provinciale Angelo Bertoglio, dal Portavoce di Pesaro Nicola Baiocchi e dal Consigliere Comunale di Pesaro Giovanni Dallasta della lista civica Siamo Pesaro e Cofanelli Cesare, Membro del Direttivo cittadino di Pesaro di Fratelli d’Italia Alleanza Nazionale) si è incontrata con le massime autorità del Governo per portare una serie di proposte sulla sicurezza per il nostro territorio.

Abbiamo proposto al Prefetto di realizzare con le amministrazioni comunali un PATTO PER LA SICUREZZA che vada rafforzando i protocolli già realizzati in passato, questo per realizzare una cabina di regia che possa coordinare in tempo reale tutti gli aspetti operativi, preventivi e repressivi per il nostro territorio,coinvolgendo anche gli agenti della Polizia Locale nei vari comuni.

Secondo noi gli agenti di Polizia Locale devono ricoprire un ruolo primario nel controllo della prevenzione, soprattutto nelle aree urbane (parchi – stazioni – piazze – centri storici) in simbiosi con Polizia, Carabinieri e Guardia di Finanza, per sfatare l’immagine dei vigili solo per le multe.

Abbiamo chiesto di portare il Commissariato di Fano in prima fascia, essendo la terza città delle Marche, ma che nella realtà oggi è un Commissariato di 44 agenti e che da Febbraio scenderanno a 40 per dei pensionamenti.

La terza città delle Marche con 65 mila abitanti e un comprensorio che arriva a 100 mila deve avere una struttura adeguata al territorio con una forza agenti e mezzi maggiori degli attuali per combattere il triste aumento della microcriminalità che sta distruggendo Fano.

Dobbiamo fare i nostri complimenti al Questore e al Dirigente del Commissariato di Fano Dott. Serretti per il grande lavoro che stanno svolgendo e le ottime operazioni portate a termine,nonostante i pochi agenti, ma ora è il momento di riconoscere a Fano un attenzione particolare per garantire alla città una maggiore sicurezza e agli agenti aiuti reali per poter operare.

Il Consigliere Regionale Zaffini si è anche preoccupato di chiedere rassicurazioni in merito alla possibilità che circolava da tempo della chiusura della Polizia stradale per inglobarla con la Polizia autostradale, rischiando di perdere altre pattuglie sul territorio.

Il Prefetto e il Questore, hanno assicurato che non c’è nessuna ipotesi di chiusura e accorpamento e la Polizia stradale continuerà regolarmente lo svolgimento delle proprie attività sulle nostre strade.

Il Consigliere Comunale Dallasta evidenzia il problema di Via dell’Acquedotto, esprimendo la necessità di risolvere radicalmente il problema che sta creando un forte allarmismo sociale sia in termini di sicurezza che di igiene pubblica. L’Amministrazione Comunale deve provvedere quanto prima ad estirpare quanto prima il problema ed assicurare a tutti i fruitori del parcheggio di Via dell’Acquedotto,che serve quotidianamente tantissime commesse e cittadini che si recano in centro storico e ospedale. Il portavoce di FdI-AN Pesaro Nicola Baiocchi contesta fermamente l’ipotesi paventata dall’Assessore alla solidarietà Sara Mengucci di trasferire tali soggetti in strutture di accoglienza gestite dal Comune di Pesaro. Tale ipotesi ci appare assurda in quanto in primis si risolverebbe solamente nello “spostare” un problema di qualche km e che occuperebbe necessariamente risorse comunali e posti letto che a nostro avviso devono essere utilizzate per i cittadini Italiani in difficoltà.

Siamo molto soddisfatti di questo incontro e ci siamo dati un nuovo appuntamento nelle prossime settimane per continuare questo confronto costruttivo per la sicurezza della nostra terra. Nei prossimi giorni, chiederemo un incontro anche all’Assessore Della Dora che detiene la delega della sicurezza per portare un nostro progetto per la sicurezza di Pesaro, come già fatto nelle scorse settimane con il Sindaco di Fano Massimo Seri.

Angelo Bertoglio
Portavoce Provinciale di FdI-AN Pesaro – Urbino

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>