PesaroFano, la lettera più bella: Premio Disciplina alla Juniores 2013-14

di 

31 ottobre 2014

PESARO – Un altro successo, forse il più importante, che arricchisce ulteriormente la già esaltante stagione scorsa dell’Italservice PesaroFano.

Ieri pomeriggio nella sede della società è arrivata una lettera assai gradita, spedita in casa biancorossogranata dal C.R. Marche. Cosa c’è scritto, a firma del presidente Paolo Cellini? Che il PesaroFano Juniores 2013-2014 è stata la squadra più corretta di tutta la regione e per questo si è aggiudicata la Coppa Disciplina di categoria per la scorsa stagione; guadagnando anche l’accredito sul roprio conto la cifra-premio di 300,00 euro. Soldi a parte (che, siamo pronti a scommetterci, probabilmente verranno spesi in una bella e meritata cena di squadra!), si tratta di un riconoscimento straordinario, perché conquistato da un gruppo capace di essere molto competitivo (la Juniores dell’anno scorso ha vinto la Coppa Marche e lottato fino a fine stagione ai piani alti del campionato reigonale) e allo stesso tempo molto corretto.

Onore ai ragazzi della Juniores dell’anno scorso, alla loro educazione, alla loro correttezza e quindi ai loro genitori (il detto popolare è chiaro a tal proposito: “Le querce non ha mai fatto i melaranci”). Ma con orgoglio e soddisfazione di tutta la società, onore anche ai dirigenti e allo staf tecnico del PesaroFano.

È un trofeo che non fa rumore ma importantissimo. Grazie a mister Fabrizio Pianosi e a tutti voi ragazzi che avete contribuito a questo splendido successo. Grazie” ha scritto sul gruppo facebook della società il Direttore Generale dell’Italservice PesaroFano, Luca Pandolfi. Mentre lo stesso mister Pianosi ha commentato: “Premi che fanno poco rumore ma che sono di una importanza fondamentale per chi allena e fa della correttezza e del rispetto un suo cavallo di battaglia. Soddisfazioni!!!”.

Complimenti a tutti i protagonisti…e buona cena “alla faccia della correttezza”!

Premio Disciplina PesaroFano Juniores 2013-2014, la  lettera

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>