Sicurezza sul lavoro, convegno di Montecchio. La senatrice Fabbri: “Ripartire da competitività, pragmatismo, organizzazione e sinergia”

di 

31 ottobre 2014

MONTECCHIO – La sicurezza è stato il filo conduttore del convegno che si è svolto questa mattina all’Hotel Blu Arena di Montecchio alla presenza dell’illustrissimo Rettore Vilberto Stocchi, del Dott. Giuliano Tagliavento – Dirigente PF Prevenzione e Promozione della Salute nei Luoghi di Vita e di Lavoro – ARS – Regione Marche, del Dott. Daniele Tagliolini – Presidente Provincia di Pesaro e Urbino, di Rito Briglia – Ass. Comune di Pesaro, dell’Avv. Claudio Netti – Amministratore Straordinario del Consorzio di Bonifica delle Marche e della Sen. Camilla Fabbri – Presidente della Commissione di inchiesta sugli infortuni sul lavoro – Membro della 10ª Commissione permanente (Industria, Commercio, Turismo).

Un momento del convegno

Un momento del convegno

Numerosi gli interventi che hanno animato la giornata da parte di tecnici presenti al convegno quali il Geologo Enrico Gennari, il Prof. dell’Università di Giurisprudenza Paolo Pascucci, il Sindaco del Comune di Monteciccardo Elvino Del Bene e il Sindaco del Comune di Tavullia Francesca Paolucci.

Si è discusso sulla valutazione del rischio, sulle malattie professionali, che sono in continuo aumento, sulla sicurezza dei cittadini e delle imprese, sul rischio idrogeologico del territorio, e a conclusione del dibattito la Sen. Camilla Fabbri ha riassunto il tema della sicurezza con quattro importanti parole: “COMPETITIVITA’, PRAGMATISMO, ORGANIZZAZIONE E SINERGIA”. E’ necessario che cittadini ed istituzioni tornino a porre maggiore attenzione e a diventare “custodi del territorio”.

Il Sindaco Ucchielli insieme al Vice Sindaco Gambini nonché Assessore al Lavoro e all’Assessore all’Ambiente Calzolari Mirco – si legge nel comunicato – si ritengono soddisfatti per l’entusiasmo che ha suscitato questa iniziativa e ringraziano tutti coloro che hanno partecipato.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>