DelVecchio e i grillini contro il sindaco di Fano

di 

3 novembre 2014

FANO – Davide DelVecchio e i consiglieri del Movimento 5 Stelle Fano rispondono al sindaco Massimo Seri.

DELVECCHIO PARLA DI CONSTATAZIONE DEI FATTI

Davide DelVecchio

Davide DelVecchio

“Nessuna polemica inutile, come consigliere comunale oggi, e come amministratore ieri, prendo atto che sono state bloccate tutte le spese, tranne quelle correlate alle entrate (esempio fondi regionali o statali), e quelle che rivestono carattere di urgenza ed inderogabilità ( esempio una frana, un minore straniero non accompagnato)”. Così Davide DelVecchio risponde a Massimo Seri.

“I documenti che allego – scrive l’esponente di Insieme per Fano-Udc – testimoniano che la mia denuncia è reale, purtroppo, con la delibera del Consiglio Comunale n. 128 del 29/9/14 e i chiarimenti da me richiesti e ricevuti in data 30/10/14, c’è la prova che tutte le spese di ogni ordine e grado sono state bloccate.
Nel ruolo che ricopro, consigliere comunale, mi sembra doveroso dire la verità ai cittadini, soprattutto quelli fragili, maggiormente bisognosi di attenzione.
Se la giunta che governa la città, vorrà fare qualcosa di diverso, sbloccando i fondi al Sociale ad esempio né sarò felice, ma al momento spiace constatare che non è così”.

E DelVecchio allega STRALCIO DELLA DELIBERA CC 128 del 29-9-14 Risposta ragioneria sul blocco spesa corrente 03.11.14.

I GRILLINI RISPONDONO IRONICAMENTE CON UN TEST A CROCETTE

La presentazione del Movimento a CInque Stelle Fano

La presentazione del Movimento a CInque Stelle Fano

La colpa è nostra. C’eravamo illusi di avere un Sindaco, anche se non era la nostra prima scelta, invece abbiamo un illusionista.

Le doti di illusionista di Massimo Seri sono davvero inestimabili, ma non penserà di ingannare anche noi, “professorini, presuntuosi e provocatori” come ama definirci? Il Consiglio Comunale del 30-31.10 è stato davvero il peggiore fino ad oggi. Parole su parole, con cambi di tonalità e di pathos che fanno dubitare che sia vera la più trita messinscena … Ma alla fine sempre la stessa sensazione: quindi? Come la pensa? Che posizione prenderà? Dubbi ed incertezza che da noi consiglieri di minoranza si trasmettono a macchia d’olio ai nostri concittadini che non capiscono più se la Giunta ha un indirizzo e soprattutto quale sia.

Quando i temi sono quelli toccati da questo Consiglio – consumo di suolo e urbanistica, sanità, acqua pubblica, ambiente ed energia – tutti concentrati, uno realizza che la città è allo sbando.

Questi i fatti (principali):

¤ Mozione M5S sulla revisione del PRG in ottica di Consumo Zero del territorio. Discussione: “condividiamo la mozione e la possiamo votare”. Voto: CONTRARIO.

¤ Mozione M5S contro il Project Financing. Seri: “sono molto scettico sul project financing, ma voglio studiare di più prima di prendere una decisione” (Ancora?). Voto: CONTRARIO.

¤ Mozione M5S per chiedere il ritiro della Delibera Regionale 735 che ha tagliato i posti letto acuti a Fano. Seri: “Questo è un problema serio, da affrontare anche tramite i nostri consiglieri regionali.” Voto: CONTRARIO.

¤ Mozione M5S che invita il Sindaco a farsi promotore della convocazione della Conferenza di Area Vasta per esercitare le funzioni consultive sullo Studio di Fattibilità dell’Ospedale Unico alla presenza di tutti i Sindaci delle città coinvolte. Seri “Lo farò, è giusto, è una bella idea”. Voto: CONTRARIO.

¤ Mozione M5S che impegna il Sindaco e la giunta a fare tutto il possibile per assicurarsi che – qualunque cosa esca dallo Sblocca Italia- nella nostra provincia il servizio idrico resti sotto una gestione al 100% pubblica (anche se con gestore unico). Voto: CONTRARIO.

¤ Ordine del Giorno perché il Consiglio Comunale di Fano si pronunci contro il decreto “Sblocca Italia”, con tantissimi punti critici in tema di energia, ambiente, inceneritori, trivellazioni, interventi edilizi. Voto : CONTRARIO.

I fatti si commentano da soli. E’ troppo chiedere parole chiare, coerenti con le azioni in aula e nel governo della città? E’ troppo sottolineare che Il Sindaco in conferenza stampa in fatto di sanità ha espresso esattamente il giorno dopo quanto, con le nostre mozioni bocciate, gli abbiamo suggerito, dimostrando che, anche se disprezzate e poco gradite al momento, poi queste paiono le uniche idee disponibili con cui riempire di argomenti i suoi interventi pubblici? E’ troppo ricordare ai nostri concittadini che il nostro Sindaco vota SEMPRE come il Pd locale, anche se capita che i membri della sua stessa lista civica “acchiappa voti” si astengano imbarazzati (alla faccia della sua iniziale decantata libertà)?

Noi abbiamo solo due ipotesi:

¤ O il vero Sindaco è qualcun altro, delle file del Pd appunto, con cui Massimo Seri vota sempre compatto – a differenza (a volte) dei consiglieri degli altri gruppi di maggioranza- ed è stato scelto per star lì a distrarci dalla sostanza delle cose;

¤ o le nostre domande sono troppo difficili perché cercano di obbligarlo finalmente a prendere una posizione netta e a comunicarla alla città intera.

Vogliamo quindi tentare di dargli un’ultima possibilità. Sindaco, proviamo a semplificare le richieste:

Test a crocette

Lista Civica MOVIMENTO CINQUE STELLE FANO – beppegrillo.it

Hadar Omiccioli, Marta Ruggeri, Roberta Ansuini

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>