Fermignano in Movimento, successo per la petizione sull’acqua e sul Metauro. Approvata integralmente in Consiglio

di 

4 novembre 2014

Fermignano in Movimento

 

Nei mesi scorsi abbiamo portato avanti una grande battaglia per la qualità dell’acqua che entra nelle nostre case e per la tutela del fiume Metauro.

Abbiamo cercato di coinvolgere i cittadini, nell’elaborazione di proposte da sottoporre al consiglio comunale, tramite la raccolta firme effettuata nel mese di luglio, a seguito dell’emergenza diserbante.

Giovedì 30 ottobre è stato discusso il frutto di questo lavoro ed è con grande soddisfazione che possiamo annunciare l’approvazione di tutti e sette i punti della petizone di iniziativa popolare sottoscritta da centinaia di fermignanesi.

Nel corso del consiglio comunale l’iniziativa ha raccolto le lodi sia dell’opposizione che della maggioranza e sui punti più immediati – come ad esempio quelli sui maggiori controlli e su possibili divieti – sono pronte diverse iniziative volte a soddisfare queste richieste.

I cittadini fermignanesi, quindi, hanno dato un indirizzo chiaro al proprio Comune, facendosi ascoltare grazie alla loro straordinaria partecipazione. Forti di questa vittoria, il prossimo obiettivo è verificare l’applicazione di quanto approvato in Consiglio Comunale e l’elaborazione di qualche proposta da presentare in sede di AATO (l’Autorità d’Ambito Territoriale Ottimale, competente in materia di risorse idriche nella nostra provincia) per una migliore tutela del fiume da parte di tutti i Comuni della Val Metauro… e non solo!

Ringraziamo tutti i cittadini fermignanesi per aver preso parte alla vita politica della loro città, in particolare quelli presenti al Consiglio Comunale: con la partecipazione riusciremo a cambiare le istituzioni.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>