Morale sotto i… tacchi: la scarpa lanciata da una donna verso Ginestra costa 300 euro all’Amiternina, due turni di stop invece al n.1 del Fano

di 

5 novembre 2014

Ginestra al rinvio

Ginestra al rinvio

FANO – La scarpa lanciata, a fine partita, da una tifosa dell’Amiternina verso Ginestra (espulso) costa all’Amiternina 300 euro di multa. In pratica l’equivalente di un paio di scarpe col tacco griffata. Costa tanto, sicuramente di più, al Fano, la squalifica del portierone fanese: 2 turni di stop. In casa Vis, invece, una giornata di squalifica per De Iulis (pesante anche per la contemporanea assenza di Zanigni, che sconterà il secondo turno di stop per l’ingiusta espulsione di Recanati) mentre per il ds D’Anzi è scattata l’inibizione fino al 12 novembre (in pratica salterà solo la trasferta di Chieti).

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>