Calcio a 5, “Ganzo” lancia l’appello: “Sabato col Montesilvano riempiamo il PalaFiera”

di 

6 novembre 2014

PESARO – Riempire il PalaFiera: difficile se non impossibile. Non fosse altro perché gli spalti sono enormi e nemmeno con Valentino Rossi che sgomma sul parquet forse ci si riuscirebbe (si scherza). Ma il concetto e l’obiettivo di fondo restano, ovvero: richiamare più gente possibile a vedere il big match di sabato fra Italservice PesaroFano e Montesilvano (ore 15.30, ingresso gratuito come sempre).

Ganzo vuole PalaFiera di Pesaro pieno di gente

Ganzo vuole PalaFiera di Pesaro pieno di gente

A pensarlo, anzi a dirlo, fra gli altri, è anche Andrea Ganzetti, il ventiduenne anconetano che con la doppietta di sabato ha toccato quota 6 gol in 5 partite. Grazie (anche) ai suoi centri il PesaroFano ha vinto anche a Forlì, lanciandosi al terzo posto, a -3 dalla capolista La Cascina Orte che però deve ancora scontare il turno di riposo. Come già sottolineato nei giorni scorsi, possiamo anche parlare di primo posto “virtuale”: niente male per una squadra che insegue una semplice “salvezza tranquilla”.

“Sin qui però – dice Andrea “Ganzo” Ganzetti – abbiamo affrontato le formazioni che stazionano nella seconda metà di classifica. bisogna tenerne conto se facciamo una analisi del nostro campionato in questo avvio. Certo, vincere sul difficilissimo campo del Forlì è stata una bella dimostrazione di forza e maturità da parte nostra, no ci eravamo riusciti per esempio l’anno scorso. Ma sabato ce ne attende una ancora più grande probabilmente. Arriva il Montesilvano infatti, che ritengo una delle squadre più forti dell’intera serie A2. Ha numerosi giocatori imprevedibili in rosa: Calderolli, Bordignon, Buratto, Correa e Di Pietro, ma non solo. Immagino che sarà una gran bella partita, quindi spero ci sia tanta gente a vederci. Sarebbe davvero bello”.

Tornando al rendimento di squadra: “Dobbiamo mantenere la massima umiltà, anche perché siamo solo all’inizio. Alzare l’asticella rispetto alla salvezza? “Dobbiamo fare un passo alla volta” risponde Ganzetti, che invece sul piano personale rivela: “Mi piacerebbe arrivare in doppia cifra”.

E’ già arrivato a 6 gol, altri quattro e il gioco è fatto. Si può fare visto che mancano ancora tantissime partite.

Certo, non sarebbe male se il suo bottino continuasse a crescere a partire da sabato, quando alle 15.30 al PalaFiera di Pesaro scoccherà l’ora della sfida al Montesilvano. Una gara in cui tutti si augurano, Ganzo in primis, che gli spalti siano più pieni possibile. Magari viene anche Valentino Rossi, chissà?
Version:1.0 StartHTML:0000000167 EndHTML:0000004018 StartFragment:0000000454 EndFragment:0000004002

“Ganzo” lancia l’appello: “Sabato col Montesilvano riempiamo il PalaFiera”

Riempire il PalaFiera: difficile se non impossibile. Non fosse altro perché gli spalti sono enormi e nemmeno con Valentino Rossi che sgomma sul parquet forse ci si riuscirebbe (si scherza). Ma il concetto e l’obiettivo di fondo restano, ovvero: richiamare più gente possibile a vedere il big match di sabato fra Italservice PesaroFano e Montesilvano (ore 15.30, ingresso gratuito come sempre).

A pensarlo, anzi a dirlo, fra gli altri, è anche Andrea Gaznetti, il ventiduenne anconetano che con la doppietta di sabato ha toccato quota 6 gol in 5 partite. Grazie (anche) ai suoi centri il PesaroFano ha vinto anche a Forlì, lanciandosi al terzo posto, a -3 dalla capolista La Cascina Orte che però deve ancora scontare il turno di riposo. Come già sottolineato nei giorni scorsi, possiamo anche parlare di primo posto “virtuale”: niente male per una squadra che insegue una semplice “salvezza tranquilla”.

“Sin qui però – dice Andrea “Ganzo” Ganzetti – abbiamo affrontato le formazioni che stazionano nella seconda metà di classifica. bisogna tenerne conto se facciamo una analisi del nostro campionato in questo avvio. Certo, vincere sul difficilissimo campo del Forlì è stata una bella dimostrazione di forza e maturità da parte nostra, no ci eravamo riusciti per esempio l’anno scorso. Ma sabato ce ne attende una ancora più grande probabilmente. Arriva il Montesilvano infatti, che ritengo una delle squadre più forti dell’intera serie A2. Ha numerosi giocatori imprevedibili in rosa: Calderolli, Bordignon, Buratto, Correa e Di Pietro, ma non solo. Immagino che sarà una gran bella partita, quindi spero ci sia tanta gente a vederci. Sarebbe davvero bello”.

Tornando al rendimento di squadra: “Dobbiamo mantenere la massima umiltà, anche perché siamo solo all’inizio. Alzare l’asticella rispetto alla salvezza? “Dobbiamo fare un passo alla volta” risponde Ganzetti, che invece sul piano personale rivela: “Mi piacerebbe arrivare in doppia cifra”.

E’ già arrivato a 6 gol, altri quattro e il gioco è fatto. Si può fare visto che mancano ancora tantissime partite.

Certo, non sarebbe male se il suo bottino continuasse a crescere a partire da sabato, quando alle 15.30 al PalaFiera di Pesaro scoccherà l’ora della sfida al Montesilvano. Una gara in cui tutti si augurano, Ganzo in primis, che gli spalti siano più pieni possibile. Magari viene anche Valentino Rossi, chissà?

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>