Vandali senza frontiere: bruciata con l’acido la rete di un pescatore

di 

7 novembre 2014

rete pescatoreFANO – Un pescatore fanese è stato oggetto di un atto vandalico: gli sono state bruciate le reti da pesca con dell’acido.

Sul fatto, riportato dalla versione online del Corriere Adriatico, sta indagando la Guardia costiera. A subire il danno è stato un piccolo armatore, che è anche coordinatore della piccola pesca del Gruppo Pesca Fano. Danno da 1.000 euro circa.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>