Santini carica la Robur per Forlì: “Giovani e motivatissime: andiamo per vincere”

di 

8 novembre 2014

URBINO  – Tutto è pronto per la sfida di Forlì e a caricare il gruppo ci pensa il capitano Alice Santini: “Finora abbiamo lavorato bene in palestra anche se non eravamo al completo; ora che è arrivata Jessica (Walker, ndr) possiamo affinare al meglio gli automatismi e consolidare l’intesa con le nostre palleggiatrici. Sono molto contenta di questa squadra perché composta da giocatrici giovani, motivatissime e con ampi margini di miglioramento”.

Robur Tiboni-Foppapedretti Bergamo (foto Andrea Ceccarini)

Robur Tiboni 2014-14. Foto Ceccarini

Sui prossimi impegni di campionato Santini dichiara: “Nella partita contro Bergamo abbiamo pagato lo scotto dell’emozione per l’esordio, ma da ora si cambia pagina. Forlì è sicuramente una squadra abbordabile, nonostante gli innesti di giocatrici come Cardullo e Aguero. Andiamo per vincere e per dimostrare i risultati del lavoro che stiamo facendo. Il calendario che ci aspetta – continua Alice – è di quelli tosti: Conegliano in casa e poi le trasferte di Novara e Busto Arsizio per poi tornare al PalaMondolce contro Modena davanti alle telecamere di RAI Sport. Sono tutte squadre attrezzate per vincere lo scudetto ma noi siamo consapevoli delle nostre potenzialità e convinte di potercela giocare con tutte: in fondo, ogni partita ha la sua storia”.

La partita si giocherà al Pala Romiti alle ore 18 e si prevede una folta rappresentanza di Fedelissimi che raggiungerà Forlì già dalle prime ore del mattino. Gli arbitri sono Silvano Valeriani e Andrea Bellini.
A completare il programma della seconda giornata: Scandicci – Piacenza, Conegliano – Busto Arsizio, Bergamo – Casalmaggiore, Novara – Firenze (anticipo di sabato con diretta RAI Sport), Montichiari – Modena.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>