Volley mobilitato per la libertà di Ghoncheh Gavami, la Federazione mondiale contro l’Iran: un successo anche per Pesaro

di 

9 novembre 2014

PESARO – Anche il sito web della Zambelli Orvieto ha sottolineato che le “le ragazze del Pesaro sono scese in campo con un braccialetto bianco per dare la propria adesione alla campagna denominata “il volley non è reato” per la liberazione di Ghoncheh Gavami, la giovane britannico-iraniana incarcerata a Teheran da quasi cinque mesi perché voleva assistere alla partita di pallavolo di Word League maschile tra Iran e Italia. Questa iniziativa ha coinvolto e sta coinvolgendo tutto il mondo della pallavolo, dalla serie A alle categorie giovanili”. Una mobilitazione che ha indotto la Fivb, Fédération internationale de volley-ball, a fare un ulteriore importante passo nei confronti dell’Iran dopo la lettera del presidente Graça al governo iraniano per chiedere la liberazione di Ghoncheh.

Le ragazze del Volley Pesaro mostrano il braccialetto bianco prima di scendere in campo a Orvieto

Le ragazze del Volley Pesaro mostrano il braccialetto bianco prima di scendere in campo a Orvieto

Questo pomeriggio, l’agenzia di stampa AFP – Agence France Presse – ha diffuso la notizia, subito ripresa dal sito internet de L’Équipe,quotidiano sportivo francese, che la Fivb ha tolto all’Iran l’organizzazione dei Campionati mondiali Under 19, in programma nel 2015, assegnandoli all’Argentina. La Fivb – si legge nella notizia d’agenzia – non concederà più all’Iran la possibilità di organizzare manifestazioni, in particolari giovanili, fino a quando impedirà alle donne di assistere alle partite. C’è l’ipotesi che l’Iran non possa partecipare alla prossima World League.

E’ un segnale importante, anche se non sarà facile scalfire il muro di gomma.In ogni caso chi, come il Volley Pesaro, si è impegnato per non lasciare sola Ghoncheh può essere soddisfatto.

Per la società pesarese, come pure per le ragazze, il fine settimana, iniziato benissimo con la vittoria a Orvieto, registra un altro successo.

La domenica ha completato il quadro completo della quarta giornata di andata della serie B1 di pallavolo, girone C:

Le partite giocate sabato:

Zambelli Orvieto – VOLLEY PESARO 2-3

Parziali: 25-22; 14-25; 25-21; 16-25; 6-15.

Volleyrò Casal de’ Pazzi – Lucky Wind Trevi 3.2

Parziali: 23-25; 25-19; 20-25; 26-24; 16-14 in 140 minuti.

Volleyrò: Muzi 3 (3/7), Monini (L), De Arcangelis 4 (0/3; 4 muri), Spinello, Provaroni 8 (6/22; 1 bv; 1 muro), De Meo 1 (0/2; 1 muro), Kantor ne, Arciprete 23 (23/52), Melli 16 (14/33; 2 bv), Pamio 24 (18/39; 2 bv; 4 muri), Bartolini 4 (2/9; 2 muri), Ferrara (L: ricezioni 44, errori 5, positiva 61%, perfetta 36%), Gradini 6 (2/3; 3 bv; 1 muro). All. Giangrossi.

Lucky Wind: Ragnacci 17 (12/25; 2 bv; 3 muri), Della Giovampaola ne, Monaci ne, Ciancio ne, Garganese (0/3), Capezzali 19 (15/42; 2 bv; 2 muri), Pietrolati 6 (5/14; 1 bv), Nencioni ne, Piccari (L: ricezioni 36, errori 5, positiva 64%, perfetta 56%), Sechi, Pistocchi 10 (8/37; 1 bv; 1 muro), Volaj 12 (9/19; 3 muri), Meniconi 8 (4/26; 3 bv; 1 muro). All. Sperandio.

Statistiche di squadra: Casal de’ Pazzi: battute 106, errori 11, punti 8. Ricezioni 106, errori 15, positiva 48%, perfetta 30%. Attacchi 170, errori 20, muri subiti 10, punti 68, 40%. Muri 13. Trevi: battute 108, errori 2, punti 9. Ricezioni 98, errori 12, positiva 50%, perfetta 36%.

Gecom Security Perugia – CS San Michele Firenze 1-3

Parziali: 25-23; 22-25; 22-25; 19-25 in 121 minuti.

Perugia: Matacchioni ne, Ciacca 2, Chiavatti (L), Puchaczewski 16 (15/56), Corinna Cruciani 10 (5/20; 5 muri), Sghedoni (0/2), Mearini 7 (2/12; 5 muri), Di Mitri 1 0/1; 1 muro), Barbolini 16 (13/54; 1 bv; 1 muro), Mancuso 13 (13/37), Lucaccioni ne. All. Bovari.

Firenze: Miccadei 15 (12/43; 2 bv; 1 muro), Ceresi, Brandini 3 (3/14), Fidanzi 11 (8/39; 1 bv; 2 muri), Colzi 1 (1/5), Agresti (L), Cheli 18 (16/45; 2 muri), Bottarelli ne, Stolfi 2 (0/4; 2 bv), Filindassi ne, Rosati 6 (3/7; 1bv; 2 muri), Sacconi 14 (14/28). All. Alderani.

Statistiche di squadra: Perugia: battute 89, errori 7, punti 1. Ricezioni 88, errori 13, positiva 42%, perfetta 40%. Attacchi 189, errori 17, muri subiti 7, punti 49, 26%. Muri 15. Firenze: battute 97, errori 9, punti 6. Ricezioni 89, errori 2, positiva 67%, perfetta 54%. Attacchi 185, errori 11, muri subiti 15, punti 57, 31%. Muri 7.

Re-Hash Pagliare – Todi Volley 3-2

Parziali: 9-25; 22-25; 25-23; 25-19; 15-11

Pagliare: Taddei 23, Orazi 13, Di Marino 11, Traini 9, Agostini 7, Capriotti 6, Ventura (L), Pepe 1, Ciccanti, Canella, Di Bonaventura, Roncardo. All. Chiovini. Battute sbagliate 9, vincenti 13, muri 3, errori 16.

Todi: Grazietti 22, Colarusso 20, Sabbatini 11, Antignano 11, Spicocchi 7, Gatto 6, Mastrilli (L1), Testasecca 1, Brizi 1, Ribelli, Tomatelli, Cerquetelli (L2). All. Papini. Battute sbagliate 9, vincenti 10, muri 8, errori 27.

Dilucca N8lini Capannori – San Giustino 3-1

Parziali: 28-30; 25-13; 25-19; 25-17). Non siamo in grado di offrivi, né da fonte toscana né da quella umbra, statistiche o almeno punti delle due squadre.

Giocate domenica:

Evoluzione Ostia – Fortitudo Città di Rieti 3-2

Parziali: 23-25; 19-25; 25-21; 25-19; 15-12.

Non siamo in grado di fornire dati statistici sulla partita.

Idea Volley Bologna – Proger V. Friends Roma 3-0

Parziali: 25-18; 25-12; 26-24.

Non siamo in grado di fornire dati statistici sulla partita.

La classifica:

PESARO 11

Casal de’ Pazzi 10

Firenze, Perugia e Bologna 9

Todi 7

Orvieto 6

Capannori 5

Trevi, Rieti e Pagliare 4

San Giustino 3

Ostia 2

Proger Roma 0

Prossimo turno:

sabato 15 novembre

ore 16: Proger Roma – Pagliare

ore 17: Todi – Bologna

ore 18: Firenze – Casal de’ Pazzi; Rieti – Orvieto.

Domenica16:

ore 17: VOLLEY PESARO – Ostia

ore 18: San Giustino – Perugia

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>