Al lavoro di domenica, lo sorprendono i ladri: “Se avvisi i carabinieri sei morto”

di 

10 novembre 2014

PESARO – Lo hanno sorpreso dentro l’ufficio, mentre tentavano di rubare ogni cosa in quello adiacente: “l’imprevisto” è stato liquidato con un eloquente “Se avvisi i carabinieri sei morto”. E’ successo domenica pomeriggio all’interno della Rehau di Pesaro, in strada del Montefeltro. Se l’è vista brutta l’impiegato pesarese sorpreso dai ladri: erano alle 14.30 e si è trovato in faccia i tre che, dopo aver forzato una porta della stanza vicina con un piede di porco, stavano cercando di esplorare tutta l’area a ricerca di merce da portar via. L’uomo ha avuto solo il tempo di chiudersi a chiave all’interno con i tre a sbattere i pugni sulla porta. “Se avvisi i carabinieri ti ammazzo” ha urlato uno dei tre, prima darsi alla fuga insieme ai compagni. Solo in quel momento, l’uomo, ha potuto telefonare e allertare i carabinieri.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>