Un tempo da sogno, uno da incubo: brusco risveglio per l’AJF Calcio a 5 contro il Fano C5

di 

11 novembre 2014

FANO – Un tempo da sogno, l’altro da incubo. Ed è stato un brusco e amaro risveglio quello dell’Alma Juventus Fano, caduta rovinosamente nello scontro salvezza con il Fano C5 dopo aver toccato il cielo con un dito. Difficile se non impossibile prevedere un simile epilogo alla luce di quanto espresso dagli all-blacks nella prima parte di gara del derby fanese di serie B di calcio a cinque, nella quale l’AJF ha messo alle corde la matricola allenata dall’ex di turno Francesco Ferri dando la sensazione di poter dilagare. Le splendide reti di Matteo Pierangeli e Damiano Giuliani hanno portato la squadra di Bicio Mascarucci sul 2-0, quindi è stato il tiro libero di Federico Rondina ad allargare lo strappo. E a metà frazione il Fano C5 aveva già superato la franchigia dei falli, a riprova della supremazia dei padroni di casa. E’ bastata però una distrazione difensiva in prossimità dell’intervallo per infondere fiducia a Paolo Nespola e compagni e minare le certezze dell’Alma, infilzata di testa da Luca Solazzi. Al rientro dagli spogliatoi gli all-blacks non erano più gli stessi, nonostante il 3-1 a proprio favore potesse comunque rappresentare un vantaggio psicologico oltre che pratico. Più che nel gioco sono stati sopraffatti sul piano temperamentale, finendo schiacciati sotto i colpi del cecchino Michele Sabatinelli. Tre sue punizioni hanno infatti sorpreso il portiere Davide Mazzanti, rendendo reale la sin lì incredibile rimonta del Fano C5. Onore dunque agli indomiti ragazzi di mister Ferri, ma l’AJF deve recitare il mea culpa per aver perso 5-3 una sfida cruciale per il suo futuro in questo campionato nella quale si era trovata con merito a condurre per 3-0. Adesso la strada si fa ulteriormente in salita per la compagine capitanata da Alessio Patrignani, desolatamente ultima in classifica e staccata di tre lunghezze dai cugini. Sabato prossimo altro spareggio sul campo della Torresavio Futsal Cesena, terz’ultima a +5 dagli all-blacks. Il compito è arduo, non impossibile.

AJF vs Fano C5

AJF vs Fano C5

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>