Ricci a La7: “Se si fa politica sulle crisi aziendali si trasforma il paese in polveriera. Fassina? Sta dicendo cose di estrema destra…”

di 

13 novembre 2014

Ricci su La7

Ricci su La7

“Contemporaneamente stiamo portando avanti riforme sociali e istituzionali. Solo così si fa un passo avanti. Si può essere d’accordo o meno con le soluzioni, ma bisogna affrontare questi temi non affrontati da tempo. Non siamo fermi, l’atteggiamento da alieno è dire che non stiamo tentando di risolvere i problemi”. Così Matteo Ricci, sindaco di Pesaro, ospite di Coffe Break su La7 questa mattina. “Ci sono delle priorità nella crisi? Meridiana? Tissen? In piccolo un sindaco ha decine di crisi aziendali e deve svolgere una funzione di mediazione. Fa avvicinare le parti. Garantisce più posti di lavoro possibili. E’ quello che sta facendo il Governo. Sapete quante volte le aziende mi hanno detto che facevano qualcosa e poi non l’hanno fatto? Si fa politica sulle crisi aziendali, approfittandone. Si rischia di trasformare il paese in una polveriera”.

Poi, su Grillo, Salvini e Fassina. “Grillo? Si sta riposizionando politicamente. Ha un competitor nel voto di protesta in Salvini. Grillo insegue Salvini. Fassina? Mi ha sorpreso: quelle cose le dice l’estrema destra. E chi le dice  fa propaganda (uscire dall’euro, ndr). Il tema vero è cambiare l’Europa. Le posizioni di Fassina non esistono in nessun parlamentare socialista europeo”.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>