Vallefoglia, Lucarini: “La fontana di Piazza Europa marcisce, ma i soldi per riqualificarla sono disponibili da un pezzo!”

di 

14 novembre 2014

Luca Lucarini*

 

Soldi già in cassa da circa un anno eppure la fontana di Piazza Europa (uno degli arredi pubblici più inutili e costosi di tutto il Comune) continua a marcire sotto gli occhi dei cittadini, costretti a sopportare da molti anni una situazione di degrado e di pericolosità ormai intollerabile!

La Giunta di Colbordolo, nella seconda metà del 2013, aveva promosso una manifestazione di interesse per trovare una “sponsorizzazione” per la riqualificazione della fontana e un solo privato si era fatto avanti, contribuendo con 9.000 euro al progetto di intervento redatto dall’ufficio tecnico.

Soldi incassati, progetto cantierabile da subito, ma l’amministrazione evidentemente se ne è scordata, essendo trascorsi ormai molti mesi (che si sommano ai tanti anni in cui l’intera Piazza Europa e la fontana in particolare sono rimaste in condizioni pietose) e l’arredo urbano è come lo potete vedere nelle immagini: sporco, degradato, pericoloso!

Ho presentato un’interrogazione per chiedere al Sindaco cosa si stia aspettando ad intervenire, anche nel rispetto dell’unico sponsor privato che ha contribuito di tasca propria.

Se non fosse stato per quel privato, che tra l’altro speriamo stia anch’egli sollecitando l’amministrazione a difesa di un suo diritto, il bando di sponsorizzazione sarebbe andato deserto e con tutta probabilità la fontana di Piazza Europa sarebbe rimasta un ricettacolo di zanzare, rifiuti, cavi elettrici scoperti e quant’altro per molti anni ancora!

Ucchielli, probabilmente sta aspettando tempi più propizi per poter “annunciare” l’ennesimo investimento a beneficio del popolo e raccogliere le ovazioni di rito!

Non perda tempo invece, e faccia ciò che deve essere fatto! Le risorse per la fontana sono in cassa già da un anno, le spenda!

*Consigliere comunale “Insieme per Vallefoglia”

LE FOTOGRAFIE:

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>