Vis-Samb, domenica da leoni davanti ai tifosi del Bayern Monaco. Diretta testuale e servizio completo su pu24.it

di 

15 novembre 2014

PESARO – Vis Pesaro-Samb capitolo 32 sarà seguito anche da una settantina di tifosi del Bayern Monaco e da 20 supporter del Montpellier. Potere dei gemellaggi, e dell’amicizia che lega i tifosi rossoblù a tedeschi e francesi.

A Pesaro sarà esodo di massa sambenedettese, visto che sono stati venduti pressoché tutti i 700 tagliandi messi a disposizione dalla Vis. Per i ragazzi di Bonvini c’è il rischio concreto di giocare, se non in trasferta, in campo neutro, ma i biancorossi non devono pensare a questo ma concentrarsi su un avversario forte, sulla carta fortissimo, che però in trasferta sinora ha vinto solo una volta (a Celano). Un dato che stride con l’en plein al Riviera delle Palme, per un team che dovrà fare a meno ancora una volta di Tozzi Borsoi, attaccante che sconterà l’ultimo dei quattro turni di squalifica che lo hanno indotto a sfilarsi dal braccio la fascia di capitano. Mister Andrea Mosconi, fratello di quel Mauro che negli anni Novanta del secolo scorso è stato un idolo dei tifosi pesaresi, darà le chiavi dell’attacco a Padovani, sbloccatosi domenica scorsa dopo che la stagione scorsa, in Eccellenza, aveva fatto faville (leggasi 19 reti). Napolano, alias il vicecapocannoniere del girone, e Di Paola completano un tridente da far tremare i polsi.

Ma non è solo questione di avanti. In mediana Carteri dà equilibrio a un complesso che da quando ha ritrovato Boghetti al centro della difesa (tre partite fa) non ha più preso gol.

Per la Vis, dunque, la missione se non impossibile è quantomeno difficile, anche considerata la situazione contingente a cui deve far fronte mister Bonvini. Squalificato Pangrazi, è in dubbio il portiere Teodorani, alle prese con un problema muscolare che lo ha tenuto all’asciutto da allenamenti per tutta la settimana. Out Rossini (nuovo infortunio al ginocchio operato in estate, anche se forse meno grave di quanto si pensasse giovedì), non stanno benissimo nemmeno De Iulis (pestone ricevuto mercoledì scorso) e Zanigni (problemino muscolare). Ecco che Bonvini potrebbe proporre uno schieramento a una sola punta – il ’96 Evacuo – infarcendo il centrocampo con un uomo in più (Rossi). Possibile anche un impiego – dall’inizio o a gara in corso – di Vita, che domenica scorsa a Chieti è andato benissimo nonostante non giocasse da tempo immemore.

Al Benelli arbitra Gabriele Agostini di Bologna, fischietto emiliano alla terza stagione d’Interregionale ma nessun precedente con Vis e Samb. Diretta testuale su pu24.it, dove al termine sarà pubblicato – come al solito – il servizio completo con tanto di interviste.

L’11ESIMA GIORNATA

Domenica 16 novembre ore 14.30
Amiternina – Termoli
Campobasso – Giulianova
Chieti – Maceratese
Civitanovese – Recanatese
Fermana – Fano
Jesina – Celano
Matelica – Castelfidardo
San Nicolò – O. Agnonese
Vis Pesaro – Sambenedettese

LA CLASSIFICA DI SERIE D GIRONE F

Maceratese 26
Sambenedettese 21
Civitanovese 21
Matelica 20
Campobasso 17
Fano 16
Chieti 15
Giulianova 15
San Nicolò 14
Jesina 13
Recanatese 12
Amiternina 11
Castelfidardo 9
Fermana 8
Termoli 8
Celano 7
O. Agnonese 5
Vis Pesaro 5

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>