Grande PesaroFano anche a Cagliari: 2-2… e Bonci porta le paste

di 

16 novembre 2014

Bonci (Italservice PesaroFano)

Bonci (Italservice PesaroFano)

PESARO – Il PesaroFano è maturo per grandi soddisfazioni. Suona quasi come una piacevole sentenza il risultato di 2 a 2 ottenuto dall’Italservice PesaroFano sul campo del Cagliari.

Chiamati appunto alla prova di maturità dopo il bel pari casalingo ottenuto in rimonta sul Montesilvano, i ragazzi di mister Osimani hanno fatto copia-incolla rispetto a sette giorni prima, andando sotto di due gol nel primo tempo, salvo poi rimontare sino al pari. Solo che questa volta il segno “ics” vale doppio, perché si giocava in trasferta dopo un lungo viaggio, senza il supporto del PalaFiera e anzi, con il tifo locale tutto – ovviamente – schierato per la banda-Podda.

La soddisfazione peraltro è doppia, tripla, o addirittura quadrupla perché a lanciare la rimonta dei rossiniani è stato nientepopòdimenoche Tommaso Bonci: dopo l’1 a 0 di Barbarossa e il raddoppio un minuto dopo di Sanna, a 5 minuti dall’intervallo a siglare il 2 a 1 del PesaroFano è stato proprio il più giovane della comitiva biancorossogranata, con un gran bel tiro incrociare che prima bacia il palo e poi gonfia la rete e con essa la gioia di tutta la squadra per il primo gol in serie A2 del talentino di casa PesaroFano (classe 1995).

Un gol che ha dato grande coraggio a Tonidandel e compagni, da quel momento tornati a duellare alla pari con il Cagliari e a metà ripresa (approfittando di uno svarione difensivo dei locali) capaci di siglare il 2 a 2 con Jelavic (8° gol in campionato per il croato).

Nel finale Moretti ci ha messo del suo per mantenere il pareggio. Che in teoria vale “solo” un punto, ma che in pratica vale come una benedizione: quella di squadra destinata a far divertire tutti come l’anno scorso, se non di più.

Se non ci credete o volete toccare con mano, il PesaroFano vi sfida, pardon, vi invita sabato prossimo al PalaFiera per assistere (e tifare) al match contro il Lecco degli ex Gil Marques e Roberto Barbera, e dell’anconetano Marco Belloni. Si giocherà come sempre alle 15.30 e come sempre l’ingresso sarà gratuito per tutti. Allora, che fate, venite a divertirvi anche voi?

CAGLIARI FUTSAL – ITALSERVICE PESAROFANO 2-2 (2-1 p.t.)
CAGLIARI FUTSAL
: Murru, Alan, Victor Lopez, Barbarossa, Lanziotti, Mura, Hugo Bernardez, Sanna, Bonfin, Piaz, Addis. All. Podda
ITALSERVICE PESAROFANO: Moretti, Perišić, Tonidandel, Jelavić, Lamedica, D’Angelo, Pieri, Bonci, Ganzetti, Dionisi. All. Osimani
ARBITRI: Biagio Carbone (Mestre), Dario Pezzuto (Lecce) CRONO: Marco Solinas (Cagliari)
MARCATORI
: 9’12’’ p.t. Barbarossa (C), 10’39’’ Sanna (C), 15’59’’ Bonci (PF); 9’49’’ s.t. Jelavić (PF)
AMMONITI: Victor Lopez (C), Bonfin (C)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>