Gli Studenti antifascisti stanno con la preside del Benelli: “Lotta Studentesca vuole imporsi sull’istituto contro ogni volontà”

di 

17 novembre 2014

IPSIA Benelli

IPSIA Benelli

Studenti antifascisti

PESARO – Di fronte alle accuse mosse dal movimento Lotta Studentesca riguardanti la propria volontà di voler denunciare la preside del Benelli, gli studenti antifascisti non possono non prendere posizione. Con questo comunicato vogliamo esprimere tutta la nostra vicinanza alla preside Anna Maria Marinai e al suo operato di questi giorni e di questa mattina nell’incontro col responsabile provinciale di Lotta Studentesca Christian Sanchini. Avremmo solo preferito che la dirigente avesse permesso la candidatura di un’altra lista, per garantire agli studenti la possibilità di esprimere con il voto il loro dissenso e il loro NO al neofascismo. Ma ha voluto far rispettare le regole e non ha permesso candidature fuori tempo massimo, come non ha permesso che sul programma (e forse anche sulla buona volontà di alcuni dei candidati inconsapevoli) campeggiasse il logo di Lotta studentesca. Questa mattina abbiamo avuto modo di constatare che gli studenti del Benelli non appoggiano un movimento studentesco che si richiama ad un ideale assolutamente anticostituzionale. E se è vero che anche alcuni candidati della lista, oggi, hanno preso le distanze da Lotta Studentesca, noi ci chiediamo perché il movimento continui a pretendere di imporsi sull’istituto contro ogni volere di quest’ultimo.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>