Ecco il latte del Montefeltro atto secondo: Andrea Busetto cambia metodo

di 

17 novembre 2014

MONTECALVO IN FOGLIA – C’è una grande novità in cantiere, o meglio in stalla: il latte del Montefeltro atto secondo.

Andrea Busetto, conosciuto per aver portato il latte fresco in strada, alla portata di tutti, ci riprova cambiando metodo ma senza rinunciare alla qualità e con un occhio all’etica.

Nella frazione Casino Sole, tra Ca’ Gallo e Borgo Massano, ha allestito un piccolo laboratorio per la pastorizzazione del latte, latte munto nella fattoria della famiglia Londei a Ca’ Gallo.

In attesa dei diversi permessi ha organizzato un pomeriggio di presentazione e degustazione assieme al suo socio, l’agronomo Luca Ballarini. Un piccolo laboratorio dove si inizierà con la pastorizzazione e l’imbottigliamento di questo oro bianco del Montefeltro a chilometro 0, e poi inseguito inizierà la produzione, come dice Busetto, della vera mozzarella, di yogurt e formaggi.

Prima di installare i diversi distributori di latte sul territorio provinciale, Busetto vendeva a grandi industrie alimentari il latte prodotto dalle proprie mucche, e unendo le due esperienze precedenti, ha deciso di rimettersi in gioco.

“Pagheremo il latte ai Londei il 20% in più rispetto delle altre aziende e al dettaglio costerà circa un 1,90 euro, ma i consumatori saranno sicuri di bere un buon latte prodotto eticamente da vacche alimentate in maniera naturale e allevate con amore”.

Quanto si conserva e dove lo potremmo trovare?
“Il latte verrà pastorizzato con il vapore e imbottigliato, e si conserverà tranquillamente 5 giorni più 1. Il tutto avviene nel nostro laboratorio. Ora stiamo cercando qualche negoziante, nel territorio provinciale, sensibile che voglia offrire il nostro prodotto ai propri clienti e, una volta scalato lo scoglio burocratico partiremo”.

Intanto è possibile “assaporare il Latte di Busetto” sulla pagina FaceBook.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Un commento to “Ecco il latte del Montefeltro atto secondo: Andrea Busetto cambia metodo”

  1. Lara scrive:

    Complimenti buonissimo

    Grazie X la sua battaglia

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>