Quartieri al voto, stravince il PD. Bassa affluenza alle urne

di 

17 novembre 2014

PESARO – Solo il 6,75 complessivo degli aventi diritto sono andati a votare: in pratica,  chi si candidava, le loro famiglie e pochi altri amici. Eletti 120 candidati che, per essere chiari, lavoreranno gratuitamente e non avranno compiti decisionali ma serviranno per dare utili indirizzi all’Amministrazione Comunale di Pesaro: il Quartiere Democratico ha dettato legge in ogni quartiere, facendo man bassa di voti.

L’affluenza: Colline e Castelli (19,4% con 670 votanti), San Bartolo (19,7% con 362 votanti), Centro-Mare (6,56% con 704 votanti), Pantano-Santa Veneranda (5,22% con 873 votanti), Villa Fastiggi (9,4% con 406 votanti), Cattabrighe (4,91% con 441 votanti), Montegranaro-Muraglia (5,85% con 612 votanti), Borgo Santa Maria-Ginestreto-Villa Ceccolini-Case Buciate-Pozzo (4,18% con 257 votanti), Porto-Soria (6,58% con 526 votanti) e Villa San Martino (5,69%). In giornata dovrebbero essere resi noti i nominativi dei 120 eletti.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>