“Parole e musica”: anche Lucia Annibali a sostegno del Centro antiviolenza provinciale “Parla con noi”

di 

21 novembre 2014

Lucia Annibali, foto Toni

Lucia Annibali, foto Toni

PESARO – Interverrà anche Lucia Annibali alla serata “Parole e musica – Violetta e Carmen, due storie moderne” che si terrà martedì 25 novembre, alle ore 21, al Teatro Rossini di Pesaro in occasione della “Giornata internazionale contro la violenza sulle donne”, il cui ricavato sarà interamente devoluto al Centro antiviolenza provinciale “Parla con noi”. L’evento, ideato dalla psicoanalista e scrittrice Cristiana Santini e promosso dai Club Rotary di Pesaro, Fano e Pesaro Rossini in collaborazione con la Provincia di Pesaro e Urbino, il Comune di Pesaro ed il Conservatorio statale di musica “G.Rossini”, vuole proporre una prospettiva inedita da cui osservare il terribile fenomeno della violenza sulle donne, attraverso testi e poesie originali, accompagnati dalle arie di Carmen di Georges Bizet  e de La Traviata di Giuseppe Verdi.

“Contro la violenza – ha evidenziato il presidente della Provincia Daniele Tagliolini in conferenza stampa – c’è un percorso culturale da fare, che va sostenuto costantemente e che va oltre la risposta sociale. Da sindaco di un piccolo comune, ho avuto occasione di rapportarmi con il Centro antiviolenza ‘Parla con noi’ come punto di raccordo dei vari ambiti sociali, una cabina di regia importante per i territori. Cercheremo nel nostro piccolo attraverso gli uffici e nel nostro grande attraverso gli operatori, di continuare questo percorso che sta dando un sostegno importante a tante donne”.

“Ringrazio i tre Rotary – ha detto il vice sindaco di Pesaro Daniele Vimini – per aver scelto il canale artistico e musicale per veicolare un messaggio importante e raccogliere risorse. La volontà degli enti locali, al di là delle competenze, è quella di fare squadra contro la violenza”.

La serata, condotta dalla giornalista Anna Rita Ioni, partirà proprio dalle testimonianze delle operatrici del Centro antiviolenza, che illustreranno l’attività della struttura e l’aiuto offerto alle tante donne che si trovano a subire violenza nelle molteplici forme (fisica, psicologica, economica, stalking, ecc). Per poi lasciare la parola a Lucia Annibali “alla quale – ha evidenziato Cristiana Santini –  va il nostro ringraziamento per aver accettato di essere ospite e portare la sua parola e il suo  messaggio”. L’ideatrice dell’evento ha quindi illustrato il programma, che prevede lettura di testi e poesie inedite (scritti dalla stessa Santini per questo appuntamento), l’esecuzione di brani musicali da parte del Quartetto Internazionale di Pesaro  (Theresia Herrmann, violino I, Magdalena Frigerio, violino II, Malgorzata Maria Bartman, viola, Volodymyr Zubytskyi, violoncello), le arie più belle di Carmen e Traviata eseguite dalla soprano e tanti altri momenti.

“La nostra iniziativa – ha spiegato il presidente del Rotary Club Pesaro Paolo Bocconcelli in rappresentanza dei tre Rotary promotori dell’evento – vuole innanzitutto esprimere solidarietà alle vittime di violenza. Nel 2013, in Italia, è stata uccisa una donna ogni due giorni. A livello locale, intendiamo sostenere il Centro antiviolenza ‘Parla con noi, perché questo tipo di ascolto è fondamentale. Lo posso testimoniare anche come medico: ci sono donne che arrivano al pronto soccorso per una violenza subita in famiglia ma che non hanno il coraggio di denunciarlo, anzi, cercano di camuffare quanto è loro capitato. Sapere che esiste una struttura in grado di ascoltarle e aiutarle può voler dire molto”.

Ringraziamenti da parte della responsabile del Centro antiviolenza provinciale Graziella Bertuccioli. “Siamo veramente grati per questa iniziativa che ci permette di andare avanti. Le richieste di aiuto aumentano, da gennaio a metà settembre sono state 85 le donne che hanno avuto colloqui con le operatrici del Centro”.

I biglietti per lo spettacolo, del costo di 20 euro, sono disponibili sia a Pesaro (botteghino del Teatro Rossini o Intercontact di via Zongo 45) che a Fano (Armata di Mare, corso Matteotti 33). Prenotazioni e informazioni: info@intercontact.it o 0721.26773.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>