PesaroFano contro Lecco. Bonci: “Vogliamo restare lassù in alto. E se il pubblico ci aiuta…”

di 

21 novembre 2014

PesaroFano-Lecco locandinaPESARO – E’ il grande protagonista della rimonta di Cagliari e, anche per questo, è anche il protagonista della intervista della vigilia di PesaroFano-Lecco. Parliamo ovviamente di Tommaso Bonci, il 19enne che nel turno scorso in Sardegna ha realizzato il suo primo gol in A2 spianando la strada verso il 2 a 2 finale dei rossiniani.

Prima di presentare la sfida di domani, partiamo proprio dalle sensazioni di sabato scorso. “A Cagliari è stato bellissimo segnare e dare una mano alla squadra nel tentativo di rimontare. Tentativo che poi è andato a buon fine – dice Tommy Bonci -. Quando vengo chiamato in causa cerco sempre di dare il massimo delle mie possibilità. In occasione del gol ho avuto la possibilità di calciare, è andata bene, è stata una bella emozione. Non ho esultato tantissimo perché il risultato non era ancora positivo e forse un pò perché non mi sembrava neanche vero”.

Tutto verissimo e bellissimo invece. Ma il tempo per gioire è stato breve. La mente infatti sin da lunedì è stata rivolta alla possima gara perché il campionato è tosto ma il PesaroFano, così come Bonci sabato scorso, vuole essere protagonista come lo è stato sino ad oggi, con il terzo posto raggiunto e mantenuto, a pochissimi passi dal primo posto. “Questa serie A2 è molto, molto dura – seguita il talentino di casa Italservice -. Ma il gruppo è molto bello, abbiamo tutti la volontà di restare a questi livelli. Io personalmente cerco di sbagliare il meno possibile, la squadra invece si è posizionata nella parte alta e vorrebbe restarci”.

Per farlo, serve anche l’aiuto del pubblico. InfattiTommaso Bonci, pensando alla partita contro l’ex tecnico del PesaroFano, Gil Marques, e contro il folletto anconetano Marco Belloni (ma non solo), sfodera un invito che è come un assist agli appassionati: “ Domani pomeriggio spero di vedere di nuovo tanta gente al PalaFiera, perché ci può essere di grande aiuto – sottolinea, ripensando alla grande e crescente affluenza vista nelle settimane precedenti -. Affronteremo il Lecco, una delle tante squadre forti di questo campionato. A tutti noi piacerebbe continuare a stare lasù e per riuscirci il pubblico ci può dare una bella mano. Domani perciò alle 15.30 vi aspettiamo numerosi al PalaFiera di Pesaro. Faremo di tutto come sempre per farvi divertire”. Vietato mancare.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>